Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Motivazioni sentenza Cucchi: il "supertestimone" Samura avrebbe sfruttato la risonanza mediatica del caso

Polizia Penitenziaria - Motivazioni sentenza Cucchi: il


Notizia del 03/09/2013 - ROMA
Letto (1402 volte)
 Stampa questo articolo


Nella motivazione della sentenza sulla morte di Stefano Cucchi i giudici si occupano anche della posizione dei tre agenti penitenziari poi assolti a conclusione del processo sottolineando che le accuse loro rivolte sono "incongruenti".

"Non si vede -scrivono i giudici- perche' gli agenti di custodia avendo avuto l'opportunita' di portare Cucchi in un luogo in cui 'non e' noto cosa sia occorso', non lo abbiano pestato in quel luogo e in quel momento, attendendo invece di farlo nelle celle dove potevano essere sentiti da altri detenuti o da altri operanti in attesa delle udienze di convalida". In proposito la Corte si sofferma sulla posizione del supertestimone Samura Yaya. In particolare sottolineano come "durante un sopralluogo effettuato nelle celle del tribunale capitolino (dove secondo l'accusa Cucchi sarebbe stato pestato e Samura avrebbe sentito il rumore delle botte) costui condotto nel corridoio attiguo alle celle dichiarava di non riconoscere il luogo in cui era stato detenuto e di non essere dunque in grado di riconoscere la cella dove era stato messo".

A giudizio della Corte su Samura potrebbe avere influito "sia pure in misura imponderabile e in modo inconsapevole, la volonta' di inserirsi in una vicenda che aveva travalicato i ristretti orizzonti del carcere dilagando sui 'media'". Secondo i giudici il gambiano "ha percepito soltanto un parlare concitato tra Cucchi e i tre agenti della Polizia Penitenziaria, un tramestio e il pianto di Cucchi". In proposito, cosi' conclude la motivazione, "la Corte ha ritenuto di dover prendere atto che, sussistendo il ragionevole dubbio che i fatti siano stati commessi dagli agenti della Polizia Penitenziaria, non possa pervenirsi a sentenza di condanna in ordine al pestaggio".

Adnkronos

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria, Orlando: per il 2017 altri 305 Agenti assunti in aggiunta a quelli già previsti

2 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

3 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

4 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

5 Il Gip archivia le accuse contro gli Agenti penitenziari di Trento: non ci furono maltrattamenti nei confronti dei detenuti

6 Isola di Santo Stefano: inaugurata elisuperfice per iniziare il restauro del carcere

7 Catturato il detenuto marocchino che non era rientrato a Mamone dopo il lavoro esterno

8 Niente ventilatori nel carcere di Sollicciano: la rete elettrica del carcere non reggerebbe

9 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

10 Due detenuti non rientrano dai permessi nel carcere minorile di Torino


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 In memoria dell''Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia Nerio Fischione, ucciso a Brescia durante tentativo di evasione nel 1974

3 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

4 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle “veline”.

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto