Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Movimento 5 Stelle: rivedere il 41-bis significa portare a compimento la trattativa stato-mafia

Polizia Penitenziaria - Movimento 5 Stelle: rivedere il 41-bis significa portare a compimento la trattativa stato-mafia


Notizia del 02/07/2016 - ROMA
Letto (2668 volte)
 Stampa questo articolo


Duro comunicato del M5S, preoccupati dalle affermazioni del sottosegretario PD "La poltrona di sottosegretario alla Giustizia è la ricompensa a Gennaro Migliore per essere un voltagabbana che cambia casacca per non mollare le posizioni di privilegio. Questo non significa assolutamente che abbia una qualsivoglia competenza in materia. La sua terribile uscita sul 41bis, in cui afferma che deve essere riscritto, semplicemente dimostra che agisce senza conoscere la problematica, nell'ipotesi più sana. Una modifica del 41bis per il Movimento Cinque Stelle si inserisce nella continuazione della Trattativa Mafia Stato, una Trattativa mai interrotta. ammorbidire il carcere duro, attraverso la scusante dei diritti fondamentali dell’uomo, è una manovra già vista in passato."

"La legge è già scritta e applicata tenendo conto e garantendo tutti i diritti del condannato, senza però dimenticare l’enorme pericolosità sociale dei soggetti di cui stiamo parlando. Al 41bis ci sono capi-clan di spicco delle mafie, soggetti pericolosi per la stessa tenuta democratica del Paese, ma Gennaro Migliore forse non lo sa, perché in questa Italia di Renzi le poltrone si danno per amicizia e non per competenza. Ma come mai si parla di 41bis piuttosto dei 41000 detenuti che patiscono il sovraffollamento? Noi faremo durissima opposizione su questo tema, non permetteremo che continuino i favori agli amici degli amici”.

ilvelino.it

Sottosegretario Gennaro Migliore annuncia alleggerimenti per il 41-bis. Il Fatto Quotidiano: governo dal carcere molle

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria, Orlando: per il 2017 altri 305 Agenti assunti in aggiunta a quelli già previsti

2 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

3 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

4 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

5 Il Gip archivia le accuse contro gli Agenti penitenziari di Trento: non ci furono maltrattamenti nei confronti dei detenuti

6 Isola di Santo Stefano: inaugurata elisuperfice per iniziare il restauro del carcere

7 Catturato il detenuto marocchino che non era rientrato a Mamone dopo il lavoro esterno

8 Niente ventilatori nel carcere di Sollicciano: la rete elettrica del carcere non reggerebbe

9 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

10 Due detenuti non rientrano dai permessi nel carcere minorile di Torino


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 In memoria dell''Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia Nerio Fischione, ucciso a Brescia durante tentativo di evasione nel 1974

3 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

4 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle “veline”.

5 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

6 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto