Speculazione iniziale
l terreno del carcere di Bolzano è stato acquistato per metà al Gruppo Podini" />

  Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Movimento Cinque Stelle denuncia: su carcere di Bolzano tre speculazioni in atto!

Polizia Penitenziaria - Movimento Cinque Stelle denuncia: su carcere di Bolzano tre speculazioni in atto!


Notizia del 23/07/2013 - BOLZANO
Letto (2065 volte)
 Stampa questo articolo


Nuovo carcere di Bolzano, dubbi sui vari pasaggi che hanno portato alla decisione di costruirlo con il project financing.

Speculazione iniziale
l terreno del carcere di Bolzano è stato acquistato per metà al Gruppo Podini e per metà all'impresa Rauch, tramite la Landwirtschaftliche Gesellschaft Landkast SRL. Proprietà acquisita con un preliminare di vendita al prezzo di 255 euro al mq. nel 2008 (quando già si sapeva dove sarebbe stato realizzato il carcere).I contratti definitivi sono stipulati il 13-09-2011. Il prezzo finale di vendita 10.831.904 euro.
Il valore d'esproprio pagato dalla Provincia è di 15.800.00 euro. Il guadagno speculativo della società che fa capo a Podini e Rauch ammonta così a 5.000.000 di euro.
Un guadagno del 50% in meno di un anno. La Provincia conosceva benissimo l'entità della speculazione. Si chiede come ha potuto permetterla!!
La pratica dell'esproprio è finita in Tribunale grazie a un ricorso. Di questi tempi non rimane che sperare nella magistratura
Oltre ai 15.800.000 euro, la Provincia sborserà altri 63 milioni di euro per finanziare l'opera. In cambio otterrà il vecchio carcere con l'area edilizia connessa.

Il project financing
L'esempio di progetto pubblico - privato per il carcere viene dagli Stati Uniti e la nostra Provincia è la prima a metterlo in pratica.
La seconda fase speculativa: la provincia paga. Ai privati sono garantiti i profitti per 20 anni di conduzione della struttura penitenziaria.
La stessa società di Podini e Rauch : Landwirtschaftliche Gesellschaft Landkast
prevede nel suo oggetto sociale: "..la gestione di beni immobili propri e di terzi". Privati sono gli amministratori, privati gli psicologi, privata è la gestione della cucina, delle pulizie e di tutto il resto.
Il privato cercherà, come negli Stati Uniti o forse più, di massificare il profitto. Operazione che di solito cozza contro la qualità, specialmente quando si hanno buoni appoggi politici con scarsi controlli. La gestione del carcere ai privati va contro la logica del fine. La cosa pubblica al pubblico, la cosa privata al privato. Il rischio speculativo favorisce: paghe basse, merci e cibo a basso costo, subappalti, ecc.

Speculazione edilizia finale
Il ricavo per la Provincia sarà la proprietà del complesso del vecchio carcere. Altre spese per smantellare gli edifici e bonificare il terreno e poi la la ricostruzione. E qui la grande speculazione troverà pane per i suoi denti. La posizione fronte passeggiate offre, nonostante la crisi, ottime opportunità.

A facilitare le cose ci penserà la solita politica e a pagare le spese sempre i soliti.

www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/bolzano/2013/07/carcere-di-bolzano---tre-speculazioni-insieme.html

A Bolzano il primo carcere in project financing: pronto per il 2016

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TRENTINO-ALTO ADIGE
Statistiche carceri Regione Trentino-Alto Adige







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Si è tolto la vita impiccandosi il Poliziotto penitenziario accusato dalla figlia di averla violentata

2 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

3 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

4 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

8 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

9 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

10 Movimento cinque stelle: il decreto di riforma dell''ordinamento penitenziario serve a smantellare il 4-bis, un regalo ai detenuti pericolosi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

3 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

4 Dopo dieci anni di blocco contrattuale, un rinnovo da sfigati ... un misero caffè al giorno

5 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

6 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

7 Giuseppe Lorusso, Agente del Corpo degli Agenti di Custodia, ucciso dai terroristi di Prima Linea il 19 gennaio 1979 a Torino

8 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

9 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria

10 Il servizio di tutoring e la beneficienza all''amministrazione