Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Napoli, 18enne "evade" dal carcere minorile: colpi in aria durante l'inseguimento

Polizia Penitenziaria - Napoli, 18enne


Notizia del 24/03/2014 - NAPOLI
Letto (1339 volte)
 Stampa questo articolo


 

Inseguimento e cattura nella notte a Ponticelli, quartiere della periferia orientale di Napoli, dove gli agenti del Commissariato di polizia hanno arrestato Antonio Nocerino, 18 anni, di San Giovanni a Teduccio (Napoli), destinatario di un provvedimento restrittivo emesso dalla Corte di Appello di Napoli e allontanatosi arbitrariamente dalla comunità minorile di Nisida il 30 luglio scorso.

Poco dopo la mezzanotte, una pattuglia del Commissariato Ponticelli ha notato Nocerino, riconoscendolo in quanto ricercato più volte sfuggito alla cattura, a bordo di un'auto in compagnia di una ragazza.

All'alt dei poliziotti il giovane è scappato, impattando poco dopo contro un bidone della raccolta di rifiuti e proseguendo la fuga a piedi. Gli agenti lo hanno inseguito e bloccato definitivamente, esplodendo in aria alcuni colpi di arma da fuoco a scopo intimidatorio. Antonio Nocerino è destinatario di un provvedimento di sostituzione della misura cautelare della comunità minorile di Nisida con quella della custodia cautelare presso l'istituto penitenziario minorile per un periodo di un mese, emesso dalla Corte di Appello di Napoli nell'agosto del 2013. Il giovane, condannato a 2 anni e 8 mesi di reclusione (e 14mila euro di multa) per detenzione ai fini di spaccio di un considerevole quantitativo di cocaina e di proiettili calibro 9, il 30 luglio 2013 si era allontanato arbitrariamente dalla comunità minorile di Nisida senza più farvi rientro.

Per Nocerino è scattata anche la denuncia per ricettazione in quanto l'autovettura su cui viaggiava è risultata probabile compendio di furto, ritargata e con il telaio contraffatto. La ragazza che era in auto con lui, anche lei 18enne, è risultata estranea ai fatti e rilasciata.

campanianotizie.com

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino: perché negare l’evidenza dei benefici?