Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Naufragio Costa Concordia: disposta sorveglianza a vista per il Comandante Schettino nel carcere di Grosseto

Notizia del 16/01/2012 - GROSSETO

Naufragio Costa Concordia: disposta sorveglianza a vista per il Comandante Schettino nel carcere di Grosseto

letto 1895 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Il comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, nel carcere di Grosseto, è sorvegliato a vista perché si teme possa compiere gesti inconsulti e farsi del male. Lo ha detto a TMNews Francesco Verusio, il procuratore capo di Grosseto che sta compiendo le indagini sull'incidente all'Isola del Giglio. "Abbiamo allertato il carcere - ha detto Verusio - affinché lo sorvegli per evitare possa compiere atti di autolesionismo".

Il procuratore, inoltre, per ora ha escluso ulteriori avvisi di garanzia: "Abbiamo inviato l'avviso di garanzia anche al primo ufficiale in plancia Ciro Ambrosio - ha sottolineato Verusio - ma stiamo ascoltando numerose testimonianze ancora, dopo di che valuteremo eventuali altri responsabili nella catena di comando della nave. Ma sicuramente - ribadisce Verusio - il primo responsabile è il comandante Schettino che era alla guida della nave e che l'ha abbandonata quando c'erano ancora tante persone da portare in salvo".

Nell'interrogatorio per l'eventuale conferma dell'arresto del comandante Schettino, in programma domani davanti al Gip di Grosseto, "ci aspettiamo che Schettino - ha concluso Verusio - ci dia la propria versione dei fatti".

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Pensionamento anticipato per Forze Armate, Polizia e Vigili del Fuoco, in arrivo cambiamenti nel 2019


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

2 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

6 In sezione comme a la guerre

7 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

8 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

9 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere

10 Sicurezza sul lavoro: il Documento di Valutazione dei Rischi