Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Nichi Vendola dice no al nuovo carcere di Bari. Fondi dirottati a Pordenone

Polizia Penitenziaria - Nichi Vendola dice no al nuovo carcere di Bari. Fondi dirottati a Pordenone


Notizia del 28/08/2012 - BARI
Letto (2312 volte)
 Stampa questo articolo


Il nuovo carcere di Bari non si farà. Almeno non con i 45 milioni di euro messi a disposizione nei mesi scorsi dal governo, che sono stati invece dirottati su Pordenone. A darne notizia è il sindacato di polizia penitenziaria Sappe, secondo il quale l'esclusione del capoluogo pugliese dal piano carceri, avvenuta nel maggio 2012, è stata dovuta alla "contrarietà" del presidente Vendola, che avrebbe detto no al progetto proposto dal DAP (Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria).
 
Restano invece confermati i finanziamenti per la costruzione di nuovi padiglioni detentivi all'interno delle carceri di Lecce(12,7 milioni di euro), Taranto(12,7 milioni di euro) e Trani(11.8 milioni di euro), per un totale di 600 posti (che potrebbero arrivare ad 800-1000).
 
Il nuovo carcere che sarebbe costato circa 45 milioni di euro, avrebbe potuto ospitare circa 700-800 detenuti. Questo è il racconto del Sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria che ricorda anche, da quegli incontri, emersero un parere positivo del Sindaco  di Bari ed alcune  contrarietà da parte del Governatore della Puglia.
 
“Purtroppo la contrarietà del presidente Vendola ha avuto un peso tanto determinante che la città di Bari, alla fine del mese di Maggio 2012,  è stata esclusa dal “piano carceri” , ed i circa 45 milioni di euro sono   stati riassegnati a Pordenone prendendo la via del Friuli Venezia Giulia” affermaFederico Pilagatti del Sappe.
 
Fortunatamente i finanziamenti per la costruzione di nuovi padiglioni detentivi all’interno delle carceri di  Lecce(12,7 milioni di euro), Taranto(12,7 milioni di euro) e Trani(11.8 milioni di euro), per un totale di 600 posti (che potrebbero arrivare ad 800-1000) sono stati confermati e presto, se non ci saranno ulteriori intoppi, potrebbero partire i lavori.
 
Ma l’amaro in bocca per il carecre “mancato” di Bari c’è tutto. Il Sappe non ci sta, “poiché l’occasione persa è una sconfitta per tutti, a partire proprio da quei politici regionali che tanto si indignano per la  situazione delle carceri pugliesi  e che a parole, si dimostrano solidali anche  con  provvedimenti  che  poi risultano essere solo carta straccia” conclude Pilagatti.
 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

10 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946