Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Nicola Gratteri: 20mila posti in più nelle carceri e mafiosi lavorino gratis per pulire boschi e spiagge

Polizia Penitenziaria - Nicola Gratteri: 20mila posti in più nelle carceri e mafiosi lavorino gratis per pulire boschi e spiagge


Notizia del 03/02/2018 - ROMA
Letto (4053 volte)
 Stampa questo articolo


‘Kronos, il tempo della scelta’. Questo il titolo della trasmissione di Rai2, registrata un paio di giorni fa ma andata in onda stasera, a cui ha partecipato il capo della Dda di Catanzaro Nicola Gratteri.

 

Ma l’alto magistrato ha parecchio da dire (al di là delle anticipazioni fornite da alcuni organi di stampa) come ad esempio riservare l’ennesima scudisciata ai politici che arriva quando gli viene riproposto il quesito sulla mancata nomina governativa da parte dell’ex premier Matteo Renzi. “Lo ripeto – afferma al solito il procuratore – sono felice di lavorare a Catanzaro. Mi ero messo gratuitamente a disposizione, e se ne ricorressero le condizioni lo farei ancora, per suggerire un percorso di profondo rinnovamento del sistema penale, giudiziario e detentivo, italiano. Ma inizio a perdere le speranze sull’utilità di un nostro aiuto. Finora, infatti, è sempre successo che siano andati nella direzione esattamente opposta a quella indicata”.

La dote fondamentale del prossimo ministro della Giustizia. “Io non ricoprirò – asserisce perentorio – questo delicato e importante ruolo nell’immediato futuro, perché dai sondaggi si delinea uno scenario in cui non ci sarà una maggioranza tale da consentire a uno schieramento di fare certe riforme. Mi riferisco a mutamenti radicali del Codice Penale e di Procedura Penale, oltreché dell’Ordinamento Giudiziario, che sono invece indefettibili. Ecco allora che il prossimo Guardasigilli dovrà avere tanto coraggio. Bisognerebbe però subito dare impulso alla costruzione di quattro o cinque nuove carceri da 6mila posti. Basti pensare che negli Stati Uniti ce ne sono alcune in grado di contenere 18mila detenuti. Qui da noi, al contrario, per non pagare una multa salatissima all’Ue (per il regime detentivo interno, ndr) si sono addirittura allargate le maglie. Ebbene si faccia una concreta rieducazione del condannato, magari costringendo un capomafia 50enne che mai ha lavorato a impegnarsi seriamente per otto ore al giorno. Un metodo peraltro sperimentato con successo nelle comunità terapeutiche per i tossicodipendenti ”.

catanzaroinforma.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

7 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

8 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

3 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

4 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

5 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

6 La perquisizione straordinaria

7 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)