Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Niente medici di notte nel carcere di Is Arenas: è polemica

Polizia Penitenziaria - Niente medici di notte nel carcere di Is Arenas: è polemica


Notizia del 24/03/2014 - CAGLIARI
Letto (1195 volte)
 Stampa questo articolo


La Asl 6 taglia drasticamente il servizio medico all’interno della casa di reclusione di Is Arenas, ad Arbus, e scoppiano le polemiche nei confronti dell’azienda sanitaria del Medio Campidano per un provvedimento ritenuto gravemente lesivo dei diritti dei detenuti e dello stesso personale dell’istituto penale.
Sta creando sconcerto e preoccupazione il progetto della Asl 6 di Sanluri di ridurre da 24 a 6 ore giornaliere la presenza dei medici nella Casa di reclusione di Is Arenas, ad Arbus. “L’iniziativa, finalizzata al contenimento della spesa, appare ancora più inaccettabile in considerazione del fatto che l’assistenza primaria potrà essere garantita dalla medicina dei servizi solo per sei giorni alla settimana. La domenica infatti saranno presenti solo gli infermieri. I risparmi nel settore sanitario non possono avvenire sulla pelle dei cittadini privati della libertà”.
Lo afferma Maria Grazia Caligaris, presidente dell’associazione Socialismo-Diritti- Riforme, con riferimento al provvedimento che “qualora divenisse esecutivo “limiterebbe l’assistenza medica all’orario di servizio dalle 8 alle 14 mettendo seriamente a rischio il diritto costituzionale alla salute”.
“L’istituto penale di Is Arenas – precisa Caligaris – ospita attualmente 80 detenuti, alcuni internati e 70 agenti di Polizia Penitenziaria. Si tratta di oltre 150 persone che in assenza di assistenza medica nelle ore pomeridiane o durante la notte saranno costrette a ricorrere al 118. Occorre inoltre considerare che il più vicino ospedale dista dalla struttura penitenziaria una cinquantina di chilometri con un percorso di circa un’ora”.
“L’azienda sanitaria non può dimenticare che i cittadini privati della libertà – sottolinea la presidente di Sdr
– hanno il diritto di fruire tutti i giorni delle prestazioni sanitarie di prevenzione, diagnosi, cura secondo i livelli essenziali di assistenza. La Casa di reclusione di Is Arenas inoltre è inserita nel progetto del marchio “Gale Ghiotto”, con i detenuti impegnati in attività lavorative quindi esposti anche a maggiori rischi. Appare assurdo perfino pensare che durante la notte una realtà così complessa possa restare priva di un presidio medico”.

lanuovasardegna 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

5 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

6 Braccialetti elettronici: bando di gara per il noleggio di 12 apparecchi per i detenuti ai domiciliari

7 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

8 Ivrea. Si finse morto in cella, poi sputi e insulti alla Polizia Penitenziaria.Detenuto condannato a 5 mesi

9 Funzionario PRAP Sicilia condannato a tre anni di reclusione: turbativa d''asta per i lavori nel carcere dell''Ucciardone

10 Indagini nel carcere di Padova: la redazione di Ristretti Orizzonti e le parole di Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

4 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

5 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

6 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

7 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

8 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park

9 L’Ordinamento Penitenziario minorile: le inerzie del legislatore