Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
No all'apertura di sezioni detentive nella Scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo Montenotte

Polizia Penitenziaria - No all'apertura di sezioni detentive nella Scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo Montenotte


Notizia del 30/07/2013 - SAVONA
Letto (1904 volte)
 Stampa questo articolo


Il Sappe contrario all'apertura di sezioni detentive presso la Scuola di Formazione della Polizia Penitenziaria di Cairo Montenotte "Andrea Schivo".

“Le diffuse incapacità di dirigenti ed amministratori locali a realizzare un nuovo carcere per la città di Savona non possono supportare scelte sbagliate ed illogiche quale quella di creare un reparto detentivo nella Scuola di Polizia di Cairo Montenotte. Realizzare un carcere dento la Scuola di Polizia è assurdo ed è impraticabile per ragioni pratiche, logistiche e funzionali. Gli scienziati che l’hanno pensata dovrebbero spiegare perché, nonostante i soldi stanziati, Savona non ha ancora un nuovo carcere che sani la vergogna del S. Agostino”.

Queste le parole “a caldo” del segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE Donato Capece, commentando alcuni sopralluoghi tenuti presso la Scuola di Polizia di Cairo Montenotte.

“Da tempo, come primo e più rappresentativo Sindacato della Polizia Penitenziaria, sosteniamo che una riqualificazione importante per la Valbormida può essere quella di utilizzare le aree dismesse per costruirvi un nuovo carcere. Per questo il SAPPE ha interessato i vari Ministri della Giustizia, da ultimo la Guardasigilli Annamaria Cancellieri, ed il Commissario straordinario per l’edilizia penitenziaria Prefetto SINESIO. Un intervento che potrebbe essere favorito dalle recenti normative che favoriscono l’edificazione di nuove strutture attraverso il project financing, ossia (per utilizzare l’espressione impiegata dal legislatore) la realizzazione di opere pubbliche senza oneri finanziari per la pubblica amministrazione. Senza senso davvero è invece ipotizzare una sezione detentiva nella Scuola di Polizia, ipotesi che contestiamo fermamente. Sarebbe ora che chi è stato incapace di ottenere la realizzazione di un nuovo carcere per Savona si assumesse le conseguenti responsabilità”.

Capece torna a sottolineare come oggi “il carcere di Savona è contro il dettato costituzionale della rieducazione del detenuto ed espone gli agenti di Polizia Penitenziaria a condizioni di lavoro gravose e a rischio, in ambienti bui, malsani e in questo periodo surriscaldati.”.

ligurianotizie.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

2 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

3 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

4 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

5 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

6 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

7 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

8 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia

9 Carceri, la riforma rischia di slittare a dopo il voto. Troppe pene alternative

10 Commissione Antimafia: 41bis è insostituibile e convenzione tra DAP e Servizi segreti va riscritta, troppe ombre


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

3 Gruppo Operativo Mobile: Perché? Perché? Perché? Perché?

4 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

5 Ma chi siamo?

6 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

7 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia