Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
No alla legge italiana che esclude la lavoratrice in maternità dal corso di formazione

Polizia Penitenziaria - No alla legge italiana che esclude la lavoratrice in maternità dal corso di formazione


Notizia del 07/03/2014 - ROMA
Letto (1295 volte)
 Stampa questo articolo


La sig.ra XX supera il concorso del 2009 per la nomina a vice commissario della Polizia Penitenziaria e il 5 dicembre 2011 viene ammessa a partecipare al corso di formazione teorico-pratico di 12 mesi, con inizio fissato per il successivo 28 dicembre, ma il 7 dicembre 2011 la sig.ra XX partorisce, venendo così posta in congedo obbligatorio di maternità per tre mesi.
A gennaio 2012, però, l’Amministrazione penitenziaria le comunica che, in applicazione dell’art. 10, comma 2, del D.Lgs. n. 146/2000, dopo i primi 30 giorni del congedo di maternità, verrà dimessa dal corso, con perdita della retribuzione, precisando che sarebbe stata ammessa di pieno diritto a frequentare il corso successivamente organizzato. La sig.ra XX ha così promosso due ricorsi al TAR Lazio, il quale, a sua volta, ha chiesto alla Corte di Giustizia di esaminare la questione alla luce dell’interpretazione della direttiva 2006/54 sulla parità di trattamento fra uomini e donne.
Gli eurogiudici hanno bocciato la disposizione perché contraria al diritto dell’Ue, in quanto impedisce alla lavoratrice di beneficiare, come i suoi colleghi, di un miglioramento delle condizioni di lavoro: essi hanno avuto la possibilità di seguire il corso per intero e di accedere, prima di lei, al superiore livello di carriera di vice commissario, percependo al contempo la retribuzione corrispondente. Tale esclusione automatica non è conforme al principio di proporzionalità, e peraltro le autorità competenti non sono obbligate a organizzare il corso a scadenze predeterminate.
Per ovviare a ciò le autorità nazionali potrebbero predisporre, per colei che rientra dalla maternità, corsi paralleli di recupero equivalenti, in modo tale che questa possa essere ammessa in tempo utile all’esame e accedere il prima possibile a un livello superiore di carriera. La direttiva 2006/54 ha effetto diretto e il TAR Lazio potrà disapplicare all’occorrenza, di propria iniziativa, qualsiasi disposizione nazionale contraria.
Corte di Giustizia dellUe, sentenza del 6 marzo 2014 (C‑59512)

ipsoa 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Aumentano gli stipendi per i detenuti, tredicesima e quattordicesima. La protesta del Sappe: Poliziotti con stipendi bloccati da dieci anni

3 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

4 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

5 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

6 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

7 Agente penitenziario si getta nel fiume Volturno e salva un uomo che voleva suicidarsi

8 Orlando incontra i Radicali: decreti attuativi della riforma penitenziaria pronti entro fine mese

9 Donna con mandato di cattura si presenta in carcere per il colloquio con il marito: arrestata dalla Polizia Penitenziaria

10 Delegazione Sappe nel carcere di Favignana: mancano troppi Poliziotti, sicurezza a rischio


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 Direttore e Comandante si schierano con i Sindacati: Andrea Orlando rinuncia alla visita al carcere di Bologna

5 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

6 35 anni di servizio da sfigato e, alla fine, una pensione da sfigato

7 Filippo Facci su Libero fotografa alla perfezione la situazione attuale della Polizia Penitenziaria

8 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

9 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"

10 Il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per i 200 anni della Polizia Penitenziaria