Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
No tagli al personale di Polizia Penitenziaria, Commissione Giustizia Senato: soldi dalle sigarette elettroniche

Polizia Penitenziaria - No tagli al personale di Polizia Penitenziaria, Commissione Giustizia Senato: soldi dalle sigarette elettroniche


Notizia del 18/07/2013 - ROMA
Letto (2761 volte)
 Stampa questo articolo


La Commissione Giustizia del Senato ha approvato l’emendamento del Pd firmato da Lumia e Casson al dl svuota-carceri.

L'idea è stata approvata dalla Commissione Giustizia del Senato che ha approvato un emendamento presentato dai senatori del Pd Casson, Lumia, Capacchione, Cirinna', Filippin, Lo Giudice, Manconi, Ginetti.

L’emendamento al decreto ‘svuota carceri’ prevede una tassazione del 58,5%, quanto quella in vigore per il pacchetto di bionde, da applicare al prezzo di vendita dei kit delle sigarette elettroniche e delle ricariche, sia quelle contenenti nicotina che quelle contenenti essenze. In questo modo si recupererebbero i 35 milioni di mancati introiti provenienti dalla mancata riduzione del personale di Polizia Penitenziaria nel 2013 e ulteriori 35 milioni nel 2014.

Sarà il ministro dell’Economia e delle Finanze, "con decreto da adottarsi entro il 31 agosto 2013", a stabilire le procedure per la variazione dei prezzi di vendita al pubblico.
Queste alcune delle proposte di modifica accolte, alcune delle quali anche con il parere contrario del governo:

- E-CIG TASSATE - Il ministro dell’Economia avrà tempo fino al 31 agosto 2013 per individuare con decreto le procedure per la variazione dei prezzi di vendita al pubblico delle sigarette elettroniche.

- PIU' LIMITI PER I RECIDIVI - Norme meno ‘soft’ per i recidivi. Con una proposta di modifica, primo firmatario Giacomo Caliendo (Pdl), si ripristina la misura secondo la quale al condannato recidivo può essere concessa la detenzione domiciliare se la pena inflitta (anche se costituente parte residua di maggior pena) non supera i tre anni.

- CUSTODIA CAUTELARE SCATTA PER PENE NON INFERIORI A 5 ANNI - La commissione Giustizia ha detto sì anche all’emendamento di Lucio Barani (Gal) che fa scattare la custodia cautelare in carcere per i delitti per i quali sia prevista la pena della reclusione non inferiore nel massimo a cinque anni. La norma vigente parla di quattro anni.

- PIU’ POTERI AL COMMISSARIO PER LE CARCERI - Il Commissario per le Carceri dovrà svolgere una relazione annuale sull’attività svolta e toccherà a lui individuare i comuni nei quali ci sono immobili da destinare a istituti penitenziari.

- DETENUTI ANCHE PRESSO COMUNITà MONTANE - Grazie ad un altro emendamenti di Barani i detenuti potranno prestare la propria attività a titolo volontario e gratuito, tenendo conto anche delle specifiche professionalità e attitudini, anche presso enti locali, Asl e comunità montane.

- PERMESSI PREMIO PIU’ LUNGHI PER I MINORI - Si allungano i permessi premio per i minori che non potranno superare i 30 giorni (ora il massimo e’ di 20 giorni), per un tetto complessivo di 100 giorni (ora fissato a 60).

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Forze Armate: NoiPA è diventato un problema?

7 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

8 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

9 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

10 M5S chiede intervento Ministro Giustizia: Parlamentari raccolgono allarme agenti Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Quanto il temporeggiatore arretra ...

3 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

4 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

5 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta

6 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

7 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

8 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

9 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”

10 Esecuzione penale:come comportarsi quando si opera nei confronti di un minore