Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
No tagli al personale di Polizia Penitenziaria, Commissione Giustizia Senato: soldi dalle sigarette elettroniche

Polizia Penitenziaria - No tagli al personale di Polizia Penitenziaria, Commissione Giustizia Senato: soldi dalle sigarette elettroniche


Notizia del 18/07/2013 - ROMA
Letto (2690 volte)
 Stampa questo articolo


La Commissione Giustizia del Senato ha approvato l’emendamento del Pd firmato da Lumia e Casson al dl svuota-carceri.

L'idea è stata approvata dalla Commissione Giustizia del Senato che ha approvato un emendamento presentato dai senatori del Pd Casson, Lumia, Capacchione, Cirinna', Filippin, Lo Giudice, Manconi, Ginetti.

L’emendamento al decreto ‘svuota carceri’ prevede una tassazione del 58,5%, quanto quella in vigore per il pacchetto di bionde, da applicare al prezzo di vendita dei kit delle sigarette elettroniche e delle ricariche, sia quelle contenenti nicotina che quelle contenenti essenze. In questo modo si recupererebbero i 35 milioni di mancati introiti provenienti dalla mancata riduzione del personale di Polizia Penitenziaria nel 2013 e ulteriori 35 milioni nel 2014.

Sarà il ministro dell’Economia e delle Finanze, "con decreto da adottarsi entro il 31 agosto 2013", a stabilire le procedure per la variazione dei prezzi di vendita al pubblico.
Queste alcune delle proposte di modifica accolte, alcune delle quali anche con il parere contrario del governo:

- E-CIG TASSATE - Il ministro dell’Economia avrà tempo fino al 31 agosto 2013 per individuare con decreto le procedure per la variazione dei prezzi di vendita al pubblico delle sigarette elettroniche.

- PIU' LIMITI PER I RECIDIVI - Norme meno ‘soft’ per i recidivi. Con una proposta di modifica, primo firmatario Giacomo Caliendo (Pdl), si ripristina la misura secondo la quale al condannato recidivo può essere concessa la detenzione domiciliare se la pena inflitta (anche se costituente parte residua di maggior pena) non supera i tre anni.

- CUSTODIA CAUTELARE SCATTA PER PENE NON INFERIORI A 5 ANNI - La commissione Giustizia ha detto sì anche all’emendamento di Lucio Barani (Gal) che fa scattare la custodia cautelare in carcere per i delitti per i quali sia prevista la pena della reclusione non inferiore nel massimo a cinque anni. La norma vigente parla di quattro anni.

- PIU’ POTERI AL COMMISSARIO PER LE CARCERI - Il Commissario per le Carceri dovrà svolgere una relazione annuale sull’attività svolta e toccherà a lui individuare i comuni nei quali ci sono immobili da destinare a istituti penitenziari.

- DETENUTI ANCHE PRESSO COMUNITà MONTANE - Grazie ad un altro emendamenti di Barani i detenuti potranno prestare la propria attività a titolo volontario e gratuito, tenendo conto anche delle specifiche professionalità e attitudini, anche presso enti locali, Asl e comunità montane.

- PERMESSI PREMIO PIU’ LUNGHI PER I MINORI - Si allungano i permessi premio per i minori che non potranno superare i 30 giorni (ora il massimo e’ di 20 giorni), per un tetto complessivo di 100 giorni (ora fissato a 60).

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Dimezzata la Banda musicale della Polizia Penitenziaria: lo prevederebbe decreto collegato alla manovra finanziaria

2 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

3 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

4 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

5 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

6 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

7 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

8 La fidanzata: porti la divisa in modo indegno. Poliziotto penitenziario consegnava telefoni e droga in carcere a Bologna

9 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti

10 Bambino neonato utilizzato durante i colloqui in carcere per consegnare droga e telefonino al padre detenuto


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Esuberi personale di Polizia Penitenziaria, dubbi sulla gestione del DAP. Interrogazione parlamentare di Maurizio Gasparri

2 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

3 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

4 Congedo programmato e malattia

5 Impedire l’accesso e l’utilizzo dei telefonini in carcere è possibile. Perché il DAP non agisce?

6 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

7 E'' meglio scegliere a chi dare la colpa che cercare le cause del disastro penitenziario

8 Concorso vice ispettori di Polizia Penitenziaria. Interrogazione parlamentare sui ritardi del DAP

9 La legge è uguale per tutti ma per qualcuno è un po’ più uguale

10 Interpellanza parlamentare M5S: chi sta smantellando il 41-bis e perché?