Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Notizie su Totò Riina: indagati tre giornalisti per violazione segreto d'ufficio

Polizia Penitenziaria - Notizie su Totò Riina: indagati tre giornalisti per violazione segreto d'ufficio


Notizia del 12/10/2013 - MILANO
Letto (2315 volte)
 Stampa questo articolo


Presunta violazione di segreto d’ufficio con l’aggravante di aver favorito la mafia. E’ questa l’accusa per la quale la procura di Catania indaga contro ignoti, dopo la pubblicazione di notizie riguardanti l’ex boss di Cosa nostra Totò Riina.

Stamane, su disposizione del procuratore aggiunto di Catania Carmelo Zuccaro, i carabinieri hanno perquisito le abitazioni di tre giornalisti – Giuseppe Lo Bianco, Sandra Rizzo e Riccardo Lo Verso – che hanno pubblicato notizie relative a una indagine sul capomafia di Corleone che dal carcere continuerebbe a guidare con frasi criptate Cosa nostra.

Attestazioni di solidarietà nei confronti dei tre giornalisti sono giunti dall’Unione nazionale cronisti italiani e il Gruppo siciliani dell’Unci che, ricordando le critiche sull’Italia da parte del commissario per i diritti umani Ue sull’arretratezza delle norme sul diritto all’informazione, esortano il governo ad “allineare subito la legislazione alle più civili e liberali norme europee”.

“Ancora una volta, i giornalisti pagano per aver pubblicato notizie di rilievo e probabilmente sono anche vittime di contrasti e contrapposizioni tra diversi uffici giudiziari”, hanno commentato l’Ordine dei giornalisti di Sicilia e Assostampa regionale.

Salvatore Riina darebbe ordini dal carcere per un possibile attentato: iscritto nel registro degli indagati

palermo.blogsicilia.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Frosinone, 5 agenti di Polizia Penitenziaria aggrediti da un detenuto

4 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

5 Poliziotto aggredito e sequestrato nel carcere di Nisida: detenuti gli rubano le chiavi e aprono le altre celle

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Petardi lanciati nel carcere di San Vittore Francesco Di Cataldo nella notte di capodanno: due Poliziotti penitenziari al pronto soccorso

8 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

9 Uno Bianca, i fratelli Savi nello stesso carcere

10 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Gratteri, Ardita, Stati Generali... fino ad oggi sono state ignorate tutte le proposte di riforma della Polizia Penitenziaria ...il 2018 sarà l’anno buono?

3 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

4 I drammi umani che ruotano intorno al carcere

5 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

6 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

7 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

8 La XVII Legislatura volge al termine. Il futuro è molto incerto

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi