Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Nuovo carcere di Cagliari: costruito in gran segreto da "Opere Pubbliche", ma gli operai ancora non sono stati pagati

Notizia del 19/01/2012 - CAGLIARI

Nuovo carcere di Cagliari: costruito in gran segreto da "Opere Pubbliche", ma gli operai ancora non sono stati pagati

letto 1835 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

L’iniziale secretazione degli atti – precisa Caligaris – ha fatto passare in secondo piano il "ciclico conflitto con gli operai a cui spetta di essere pagati regolarmente e il ritardo di oltre due anni sulla data di consegna della struttura. Assurdo inoltre che il Comune di Uta, sul quale grava l’imponente servitù penitenziaria, la Provincia di Cagliari, competente per l’assetto viario, siano esclusi dall’accesso costante alle diverse fasi della costruzione. Mistero infine sul pagamento degli espropri e sugli appalti di opere da realizzarsi per conto del Ministero della Giustizia nonché sulla mancata conferenza dei servizi dopo quella del 2005".

Maria Grazia Caligaris getta più di un'ombra sulla gestione dei lavori in corso, in particolare per quanto riguarda la trasparenza: "Nulla è trapelato sull’appalto per la fornitura di Gas Propano Liquido da riscaldamento, acqua sanitaria e cucine. L’appalto era previsto per il 2010-2012 per un importo presunto a basa d’asta di complessivi 380mila euro oltre l’IVA. Non si conoscono l’importo delle somme previste per l’esproprio dell’area dove sta sorgendo il carcere e se la loro liquidazione spetta all’impresa costruttrice o direttamente al Ministero. Nessuna notizia sui due ampi vasconi, limitrofi al muro di cinta del penitenziario, pieni d’acqua per irrigazione. Ancora più grave avere escluso l’opinione pubblica dalla conoscenza dei rapporti tra Ministero delle Infrastrutture e Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria rispetto anche ai lavori straordinari resisi necessari in corso d’opera che hanno sicuramente fatto accresciuto i metri cubi della struttura".

Poi conlude: "E’ indispensabile, che trattandosi di un’imponente opera pubblica, l’impresa regolarizzi i rapporti con gli operai pagando i salari arretrati e ripristinando le normali scadenze mensile. Gli uffici del Ministero, in controtendenza rispetto a quanto avvenuto in questi anni, si impegnino ad avviare un processo di trasparenza nei confronti dell’opinione pubblica e di collaborazione con gli Enti Locali interessati".
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

9 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

10 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna