Aprile 2020
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2020  
  Archivio riviste    
Nuovo carcere di Cagliari: costruito in gran segreto da "Opere Pubbliche", ma gli operai ancora non sono stati pagati

Notizia del 19/01/2012 - CAGLIARI

Nuovo carcere di Cagliari: costruito in gran segreto da "Opere Pubbliche", ma gli operai ancora non sono stati pagati

letto 2090 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

L’iniziale secretazione degli atti – precisa Caligaris – ha fatto passare in secondo piano il "ciclico conflitto con gli operai a cui spetta di essere pagati regolarmente e il ritardo di oltre due anni sulla data di consegna della struttura. Assurdo inoltre che il Comune di Uta, sul quale grava l’imponente servitù penitenziaria, la Provincia di Cagliari, competente per l’assetto viario, siano esclusi dall’accesso costante alle diverse fasi della costruzione. Mistero infine sul pagamento degli espropri e sugli appalti di opere da realizzarsi per conto del Ministero della Giustizia nonché sulla mancata conferenza dei servizi dopo quella del 2005".

Maria Grazia Caligaris getta più di un'ombra sulla gestione dei lavori in corso, in particolare per quanto riguarda la trasparenza: "Nulla è trapelato sull’appalto per la fornitura di Gas Propano Liquido da riscaldamento, acqua sanitaria e cucine. L’appalto era previsto per il 2010-2012 per un importo presunto a basa d’asta di complessivi 380mila euro oltre l’IVA. Non si conoscono l’importo delle somme previste per l’esproprio dell’area dove sta sorgendo il carcere e se la loro liquidazione spetta all’impresa costruttrice o direttamente al Ministero. Nessuna notizia sui due ampi vasconi, limitrofi al muro di cinta del penitenziario, pieni d’acqua per irrigazione. Ancora più grave avere escluso l’opinione pubblica dalla conoscenza dei rapporti tra Ministero delle Infrastrutture e Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria rispetto anche ai lavori straordinari resisi necessari in corso d’opera che hanno sicuramente fatto accresciuto i metri cubi della struttura".

Poi conlude: "E’ indispensabile, che trattandosi di un’imponente opera pubblica, l’impresa regolarizzi i rapporti con gli operai pagando i salari arretrati e ripristinando le normali scadenze mensile. Gli uffici del Ministero, in controtendenza rispetto a quanto avvenuto in questi anni, si impegnino ad avviare un processo di trasparenza nei confronti dell’opinione pubblica e di collaborazione con gli Enti Locali interessati".
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

6 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

7 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Lavoro di Stato

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

5 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)