Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Nuovo padiglione costruito troppo vicino alla strada. Scambio di oggetti con i detenuti

Notizia del 09/11/2011 - CUNEO

Nuovo padiglione costruito troppo vicino alla strada. Scambio di oggetti con i detenuti

letto 2064 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

La Polizia Municipale di Cuneo ha emesso un’ordinanza con la quale vieta la fermata dei veicoli in via Roncata, di fronte ai padiglioni del carcere, nella frazione di Cerialdo. Il provvedimento è stato reso operativo attraverso cartelli.

Spiega la comandante Stefania Bosio. “Il problema è sorto soprattutto dopo l’apertura del nuovo padiglione (255 posti), che è stato costruito forse troppo vicino alla strada.

Il direttore del carcere e il comandante della Polizia Penitenziaria ci hanno segnalato che, in numerose occasioni, i detenuti, anche quelli sottoposti al regime duro del 41 bis, parlavano con le persone - si presume i famigliari - ferme sulla macchine in via Roncata.

Quindi, d’accordo con loro, abbiamo deciso di imporre il divieto di fermata, in modo da garantire le condizioni di sicurezza della struttura carceraria”.

Parrebbe, infatti, che, oltre alle comunicazioni verbali, tra le persone all’esterno e la popolazione detenuta ci fossero pure degli scambi di oggetti. Una situazione non tollerabile e impossibile da gestire senza alcun tipo di restrizione.

Rimane il problema di far rispettare il provvedimento. “In questo caso - sottolinea la comandante Bosio - non si tratta di divieto di sosta, per cui se c’è una persona sopra la macchina la si invita a cercare un altro posto, ma il provvedimento è più radicale perché non consente proprio di fermarsi.

Di conseguenza, a parte più gravi responsabilità penali, la violazione è punita, in ogni caso, con la multa, come previsto dal Codice della strada. E lo possono fare direttamente gli operatori della Polizia Penitenziaria, senza dover chiedere l’intervento delle altre Forze dell’ordine”.

Conclude la comandante: “La questione non è di viabilità, ma di sicurezza del carcere. Speriamo, perciò, che, grazie al provvedimento, si possa ovviare al problema”.

http://www.cuneocronaca.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Braccialetti elettronici: bando di gara per il noleggio di 12 apparecchi per i detenuti ai domiciliari

5 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

6 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

7 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

8 Ivrea. Si finse morto in cella, poi sputi e insulti alla Polizia Penitenziaria.Detenuto condannato a 5 mesi

9 Funzionario PRAP Sicilia condannato a tre anni di reclusione: turbativa d''asta per i lavori nel carcere dell''Ucciardone

10 Indagini nel carcere di Padova: la redazione di Ristretti Orizzonti e le parole di Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

4 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

5 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

6 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

7 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

8 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park

9 L’Ordinamento Penitenziario minorile: le inerzie del legislatore

10 Ricorso avverso la classifica annuale