Maggio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2017  
  Archivio riviste    
Nuovo padiglione del carcere di Livorno destinato all’’alta sicurezza? Il NO del Comune

Polizia Penitenziaria - Nuovo padiglione del carcere di Livorno destinato all’’alta sicurezza? Il NO del Comune


Notizia del 01/12/2014 - LIVORNO
Letto (1629 volte)
 Stampa questo articolo


“Da recentissime comunicazioni intercorse con il Dipartimento di Amministrazione Penitenziaria sembra che la destinazione del nuovo padiglione della Casa Circondariale delle Sughere di Livorno sia orientata verso l’ospitalità di detenuti ad alta sicurezza ed a elevato indice di vigilanza. Questa decisione, non ancora ufficializzata, smentisce e mortifica il lavoro intercorso in questi anni, affinché la Casa Circondariale di Livorno, con l’apertura del nuovo padiglione, potesse rinnovare una storia, dopo le criticità degli ultimi tempi”.

Lo ha detto il Garante dei Detenuti del Comune di Livorno, Marco Solimano, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Municipale, alla quale hanno preso parte la vicesindaco Stella Sorgente, l’assessore al Sociale Ina Dhimgjini, il Garante dei Detenuti della Regione Toscana Franco Corleone, la presidente del Consiglio Comunale Giovanna Cepparello. Presenti anche i capigruppo consiliari Bastone (M5s),Raspanti (Buongiorno Livorno), Ruggeri(Pd) con il consigliere De Filicaja, Amato Nicosia (Forza Italia) e i rappresentanti di Arci Solidarietà e Cesdi. “Nel caso venisse confermata questa decisione – ha dichiarato ancora Solimano – non sarebbero quindi minimamente presi in considerazione i bisogni del territorio, della città e della sua ampia provincia.

Tutto questo avviene senza che sia mai stato attivato dal DAP alcun livello di interlocuzione con la città e le sue istituzioni che in questi anni si sono impegnati su più fronti affinché la destinazione fosse esclusivamente quella della media sicurezza”. Anche il Garante regionale Corleone si è detto “fortemente contrario a una decisione calata dall’alto senza confronto con la città e in aperto conflittualità con il principio della territorialità della pena”. L’assessore Dhimgjini, che recentemente ha effettuato una visita al carcere insieme alla vicesindaco Sorgente, hai informato di avere scritto al Ministero di Grazie e Giustizia per evidenziare che “se venisse istituita la sezione femminile nel carcere di Livorno, questo rappresenterebbe un riavvicinamento delle detenute al territorio, appunto in aderenza al principio della territorialità della pena”.

La presidente del Consiglio Comunale Cepparello e i capigruppo si sono trovati d’accordo sull’idea di stilare in occasione della prossima seduta del Consiglio un documento per rivendicare un ruolo della città e delle sue istituzioni rispetto alla futura destinazione del carcere.

gonews.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

4 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

5 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

6 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

7 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

8 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

9 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB

10 Gratteri sulle indagini del Cara di Crotone: mi meraviglia che l''agente penitenziario arrestato sia solo ai domiciliari


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Dimissioni dei comandanti di GOM e NIC? … Cosa sta succedendo al DAP?

4 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

5 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

6 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

7 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

8 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

9 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza

10 Ministro Orlando vigili affinchè il DAP non ritardi anche nell’attuazione del riallineamento