Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Omicida evaso da Porto Azzurro: procura apre inchiesta sui ritardi della segnalazione

Polizia Penitenziaria - Omicida evaso da Porto Azzurro: procura apre inchiesta sui ritardi della segnalazione


Notizia del 26/05/2014 - LIVORNO
Letto (2467 volte)
 Stampa questo articolo


"Difficilmente troveremo Filippo De Cristofaro, il ritardo nella segnalazione dell'evasione dal carcere di Porto Azzurro gli ha dato due giorni di vantaggio".

È molto amaro il commento del procuratore generale della Corte d'Appello di Ancona, Vincenzo Macrì, sull'evasione dal carcere di Porto Azzurro, durante un permesso premio, dell'ex insegnante di danza condannato all'ergastolo per l'omicidio della skipper pesarese Annarita Curina nell'estate del 1988.

De Cristofaro, che agì in concorso con la compagna olandese allora sedicenne Diana Beyer, condannata a sei anni e mezzo (ma scontò solo 15 mesi di carcere), sarebbe dovuto rientrare in carcere il 21 aprile, dopo tre giorni di permesso (il quarto da dicembre) da trascorrere nella comunità "Dialogo" di Portoferraio. E invece l'ergastolano non ha più fatto ritorno nella casa di reclusione di Porto Azzurro, facendo perdere le sue tracce.

Non si è presentato, scappando con ogni probabilità a bordo di un traghetto per raggiungere le coste toscane. Una situazione che ha creato delle reazioni stizzite, dal momento che De Cristofaro non era nuovo a colpi di scena del genere.

Il "Rambo dei mari" - questo è il soprannome che fu affibbiato a De Cristofaro per la sua fuga a bordo di un catamarano dopo l'uccisione di Annarita Curina - era già evaso, nel 2007, nel carcere milanese di Opera. Ora sulle sue tracce ci sono la squadra mobile di Ancona, Interpol e Sco ma le ricerche non sono semplici, soprattutto - ha osservato il procuratore generale della Corte d'Appello di Ancona Macrì - per il ritardo della segnalazione della sua fuga dall'isola d'Elba. Su quest'ultima circostanza la procura di Livorno ha aperto un'inchiesta.

Il Tirreno

Bollate: omicida non rientra in carcere dopo un permesso premio

 

Evaso da Livorno dal permesso premio: ecco chi è De Cristofaro

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

3 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

4 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

5 Detenuta evade dal cancello principale del carcere di Rebibbia: era appena arrivata

6 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

7 Pentito rivela: tutti i detenuti hanno un coltello nel carcere di Reggio Emila

8 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

9 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

10 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Detenuta arriva in carcere ma si nasconde tra la folla ed evade da Rebibbia

3 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

4 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

5 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

6 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

7 In memoria di Francesco Di Maggio, Magistrato e Vice Capo DAP deceduto il 7 ottobre 1996

8 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

9 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria