La Polizia Penitenziaria del Distaccamento Cinofili di Macomer ha rinvenuto un discreto quantitativo di stupefacenti all’interno dell’istituto penitenziario di Cagliari.È accaduto il 3 settembre scors" />

  Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Operazione del gruppo Cinofili di Macomer rinviene sostanze stupefacenti nel carcere di buoncamino Cagliari.

Notizia del 09/09/2011 - CAGLIARI

Operazione del gruppo Cinofili di Macomer rinviene sostanze stupefacenti nel carcere di buoncamino Cagliari.

letto 2076 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

La Polizia Penitenziaria del Distaccamento Cinofili di Macomer ha rinvenuto un discreto quantitativo di stupefacenti all’interno dell’istituto penitenziario di Cagliari.È accaduto il 3 settembre scorso, quando durante uno dei controlli previsti all’interno delle stanze di detenzione, Harty, splendido esemplare di Pastore Belga Malinois in forza al distaccamento di Macomer della Polizia Penitenziaria segnalava la presenza sul letto occupato da un detenuto di sostanza stupefacente.Effettuata accurata perquisizione i poliziotti penitenziari rinvenivano un portasigarette occultato tra il materasso e la branda contenente 55 dosi di Subotex (una sostanza sostitutiva del Metadone) con un peso di circa 3 grammi e 13 dosi di hashish anche queste di circa 3 grammi perfettamente sigillate e pronte per essere cedute.Nonostante il rinvenimento, Harty continuava a dare segni di nervosismo segnalando la parte alta del letto. Gli Agenti continuavano la perquisizione in maniera ancora più accurata e rinvenivano, nascosto all’interno di una serie di pacchetti vuoti di sigarette, una parte di un panetto di Hashish del peso complessivo di grammi 21,27.Venivano sequestrate, inoltre, un involucro con all’interno della polvere bianca, che sottoposta a controllo tramite Drop Test, risultava positiva alla Cocaina oltre a una macchinetta per fare tatuaggi, un contenitore con all’interno dell’inchiostro utilizzato per la stessa, un quantitativo di compresse di vario genere, altri contenitori con all’interno sostanza liquida presumibilmente di natura farmaceutica, un ago appartenente ad una siringa per uso medico, uno spazzolino modificato con in punta una lama atta ad offendere.Tutto il materiale sequestrato è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.Sono in corso accurate indagini della Polizia Penitenziaria per l’individuazione delle modalità di introduzione e di eventuali responsabili.

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

9 La frutta non ci piace». Scattano violenza e intimidazioni da parte dei detenuti al 41 bis

10 Gratteri: “Campi di lavoro per i mafiosi se vogliono mangiare”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

5 Le caserme (quasi) gratis della Polizia Penitenziaria

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”