Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Ordinanza storica Magistratura sorveglianza: al detenuto serve più spazio, il DAP esegua

Polizia Penitenziaria - Ordinanza storica Magistratura sorveglianza: al detenuto serve più spazio, il DAP esegua


Notizia del 22/06/2013 - LECCE
Letto (2154 volte)
 Stampa questo articolo


Sovraffollamento carceri: ordinanza storica del Magistrato di sorveglianza di Lecce che obbliga il DAP a concedere più spazio ad un detenuto.

E' la prima volta che succede in Italia: il giudice del Tribunale di sorveglianza Maria Gustapane ha accolto il ricorso di un carcerato di Lizzanello che condivideva la cella con altri tre detenuti e ha ordinato all'amministrazione penitenziaria di concedere a un detenuto condizioni migliori; quelle che gli spetterebbero per legge.

L'avvocato Alessandro Stomeo - riferimento per la tutela dei diritti del detenuto -, che ha portato avanti questa battaglia, è comprensibilmente soddisfatto: "Al di là del divieto di tortura o dell'articolo 27 della Costituzione, il problema è molto più spicciolo: esistono delle norme interne, l'articolo 6 dell'ordinamento penitenziario e il decreto ministeriale del 5 luglio del 1975, che prevedono delle misure minime per le strutture che ospitano il detenuto".

Misure che il dirigente della Asl Lecce Alberto Fedele ha definito "non conformi" a quelle delle normative di riferimento. Ora, lo sviluppo della vicenda potrebbe avere un effetto a catena di ampie proporzioni.
Il detenuto va spostato in una cella idonea; ma quale, considerato che a Lecce ogni cella ospita in media tre detenuti?

Quali potrebbero essere le conseguenze di questa ordinanza? "Se dopo questa decisione, il reclamo dovessero farlo in centinaia, - ha commentato Stomeo - una delle opzioni che l'amministrazione penitenziaria potrebbe contemplare è quella di lasciare aperte le porte delle celle per molte più ore al giorno, permettendo così ai detenuti di avere molto più spazio a loro disposizione".

Inoltre, l'ordinanza del Tribunale di sorveglianza ha effetto coercitivo - secondo una recente sentenza della Corte costituzionale - quindi, per non commettere un reato, l'amministrazione del carcere di Borgo San Nicola dovrà eseguirla nell'immediato. Il futuro dei detenuti leccesi, e non solo, è ancora molto incerto, ma questa sembra un'ottima occasione per cominciare a cambiarlo.

leccesette.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

3 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

4 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

5 Detenuta evade dal cancello principale del carcere di Rebibbia: era appena arrivata

6 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

7 Pentito rivela: tutti i detenuti hanno un coltello nel carcere di Reggio Emila

8 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

9 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

10 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Detenuta arriva in carcere ma si nasconde tra la folla ed evade da Rebibbia

4 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

5 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

6 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

7 In memoria di Francesco Di Maggio, Magistrato e Vice Capo DAP deceduto il 7 ottobre 1996

8 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

9 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

10 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti