Maggio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2017  
  Archivio riviste    
Ordinanza storica Magistratura sorveglianza: al detenuto serve più spazio, il DAP esegua

Polizia Penitenziaria - Ordinanza storica Magistratura sorveglianza: al detenuto serve più spazio, il DAP esegua


Notizia del 22/06/2013 - LECCE
Letto (2080 volte)
 Stampa questo articolo


Sovraffollamento carceri: ordinanza storica del Magistrato di sorveglianza di Lecce che obbliga il DAP a concedere più spazio ad un detenuto.

E' la prima volta che succede in Italia: il giudice del Tribunale di sorveglianza Maria Gustapane ha accolto il ricorso di un carcerato di Lizzanello che condivideva la cella con altri tre detenuti e ha ordinato all'amministrazione penitenziaria di concedere a un detenuto condizioni migliori; quelle che gli spetterebbero per legge.

L'avvocato Alessandro Stomeo - riferimento per la tutela dei diritti del detenuto -, che ha portato avanti questa battaglia, è comprensibilmente soddisfatto: "Al di là del divieto di tortura o dell'articolo 27 della Costituzione, il problema è molto più spicciolo: esistono delle norme interne, l'articolo 6 dell'ordinamento penitenziario e il decreto ministeriale del 5 luglio del 1975, che prevedono delle misure minime per le strutture che ospitano il detenuto".

Misure che il dirigente della Asl Lecce Alberto Fedele ha definito "non conformi" a quelle delle normative di riferimento. Ora, lo sviluppo della vicenda potrebbe avere un effetto a catena di ampie proporzioni.
Il detenuto va spostato in una cella idonea; ma quale, considerato che a Lecce ogni cella ospita in media tre detenuti?

Quali potrebbero essere le conseguenze di questa ordinanza? "Se dopo questa decisione, il reclamo dovessero farlo in centinaia, - ha commentato Stomeo - una delle opzioni che l'amministrazione penitenziaria potrebbe contemplare è quella di lasciare aperte le porte delle celle per molte più ore al giorno, permettendo così ai detenuti di avere molto più spazio a loro disposizione".

Inoltre, l'ordinanza del Tribunale di sorveglianza ha effetto coercitivo - secondo una recente sentenza della Corte costituzionale - quindi, per non commettere un reato, l'amministrazione del carcere di Borgo San Nicola dovrà eseguirla nell'immediato. Il futuro dei detenuti leccesi, e non solo, è ancora molto incerto, ma questa sembra un'ottima occasione per cominciare a cambiarlo.

leccesette.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

4 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

5 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

6 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

7 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

8 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

9 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB

10 Gratteri sulle indagini del Cara di Crotone: mi meraviglia che l''agente penitenziario arrestato sia solo ai domiciliari


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Dimissioni dei comandanti di GOM e NIC? … Cosa sta succedendo al DAP?

4 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

5 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

6 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

7 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

8 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

9 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza

10 Ministro Orlando vigili affinchè il DAP non ritardi anche nell’attuazione del riallineamento