Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Ordinanza storica Magistratura sorveglianza: al detenuto serve più spazio, il DAP esegua

Polizia Penitenziaria - Ordinanza storica Magistratura sorveglianza: al detenuto serve più spazio, il DAP esegua


Notizia del 22/06/2013 - LECCE
Letto (1878 volte)
 Stampa questo articolo


Sovraffollamento carceri: ordinanza storica del Magistrato di sorveglianza di Lecce che obbliga il DAP a concedere più spazio ad un detenuto.

E' la prima volta che succede in Italia: il giudice del Tribunale di sorveglianza Maria Gustapane ha accolto il ricorso di un carcerato di Lizzanello che condivideva la cella con altri tre detenuti e ha ordinato all'amministrazione penitenziaria di concedere a un detenuto condizioni migliori; quelle che gli spetterebbero per legge.

L'avvocato Alessandro Stomeo - riferimento per la tutela dei diritti del detenuto -, che ha portato avanti questa battaglia, è comprensibilmente soddisfatto: "Al di là del divieto di tortura o dell'articolo 27 della Costituzione, il problema è molto più spicciolo: esistono delle norme interne, l'articolo 6 dell'ordinamento penitenziario e il decreto ministeriale del 5 luglio del 1975, che prevedono delle misure minime per le strutture che ospitano il detenuto".

Misure che il dirigente della Asl Lecce Alberto Fedele ha definito "non conformi" a quelle delle normative di riferimento. Ora, lo sviluppo della vicenda potrebbe avere un effetto a catena di ampie proporzioni.
Il detenuto va spostato in una cella idonea; ma quale, considerato che a Lecce ogni cella ospita in media tre detenuti?

Quali potrebbero essere le conseguenze di questa ordinanza? "Se dopo questa decisione, il reclamo dovessero farlo in centinaia, - ha commentato Stomeo - una delle opzioni che l'amministrazione penitenziaria potrebbe contemplare è quella di lasciare aperte le porte delle celle per molte più ore al giorno, permettendo così ai detenuti di avere molto più spazio a loro disposizione".

Inoltre, l'ordinanza del Tribunale di sorveglianza ha effetto coercitivo - secondo una recente sentenza della Corte costituzionale - quindi, per non commettere un reato, l'amministrazione del carcere di Borgo San Nicola dovrà eseguirla nell'immediato. Il futuro dei detenuti leccesi, e non solo, è ancora molto incerto, ma questa sembra un'ottima occasione per cominciare a cambiarlo.

leccesette.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

4 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

5 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

6 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

7 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta