Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Orlando: immagine della Polizia Penitenziaria andava tutelata. Il Ministro torna sulle dichiarazioni di Clemente Russo al Grande Fratello Vip

Polizia Penitenziaria - Orlando: immagine della Polizia Penitenziaria andava tutelata. Il Ministro torna sulle dichiarazioni di Clemente Russo al Grande Fratello Vip


Notizia del 10/10/2016 - ROMA
Letto (1999 volte)
 Stampa questo articolo


Il ministro della Giustizia commenta ancora il caso Clemente Russo: "Dovevo dire ai cittadini che la Polizia Penitenziaria in qualche modo non coincide con quell'immagine che veniva data".

Liquida così la questione Grande Fratello Vip il ministro della Giustizia, Andrea Orlando.

In un'intervista esclusiva che andrà in onda domani sera a Matrix (Canale 5, ore 23.30), il ministro della Giustizia Andrea Orlando spiega perché ha chiesto al Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria di valutare i comportamenti di Clemente Russo, pugile in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, espulso lunedì scorso dalla casa del Grande Fratello Vip e finito sott’accusa per espressioni ritenute ingiuriose e rivelatrici di misoginia e omofobia.

"La Polizia Penitenziaria è la polizia delle garanzie, cioè quella che deve, da un lato tutelare la sicurezza dei cittadini, ma dall'altro anche garantire l'incolumità di chi è recluso", ha detto il Guardasigilli in un'intervista esclusiva a Nicola Porro, che andrà in onda domani sera aMatrix, "Ed è del tutto evidente che un'espressione come quella si addice poco a questo tipo di ruolo e di funzioni".

Commentando le confessioni di Stefano Bettarini, il pugile aveva detto che una donna che tradisce va uccisa. Dopo le polemiche scoppiate, Orlando aveva chiesto al Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria di valutare i comportamenti dell'atleta, poi espulso dalla casa del Grande Fratello Vip.

"La cosa semplice era dire ai cittadini che la Polizia Penitenziaria in qualche modo non coincide con quell'immagine che veniva data", sottolinea Orlando, ricordando che mesi fa il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria "ha sanzionato dei poliziotti perché avevano inneggiato alla morte di un detenuto che era avvenuta all'interno di un carcere". "Eppure si trattava di un profilo Facebook, si trattava di una cosa che aveva assolutamente minor rilievo mediatico", spiega ora, "Siccome il caso Russo è una cosa di cui si discute e va nelle case di molti italiani, con un seguito significativo, mi pareva molto importante che, in qualche modo, questo messaggio arrivasse in modo tempestivo".

ilgiornale.it - mediaset.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

8 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

9 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

10 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE