Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Ospitò Fabio Perrone durante la latitanza: patteggia tre anni e mezzo di carcere

Polizia Penitenziaria - Ospitò Fabio Perrone durante la latitanza: patteggia tre anni e mezzo di carcere


Notizia del 17/06/2016 - LECCE
Letto (1061 volte)
 Stampa questo articolo


Ha patteggiato una condanna a tre anni e mezzo Stefano Renna, il 33enne di Trepuzzi (titolare del Bar8), noto alle cronache per aver fornito aiuto e ospitalità a Fabio Perrone, il latitante fermato 63 giorni dopo la sua evasione dall’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. I due furono arrestati all’alba del 9 gennaio scorso nel blitz condotto dalla polizia e dalla penitenziaria. La sentenza è stata emessa dal gup Michele Toriello.

Renna, assistito dall’avvocato Luigi Rella, risponde di favoreggiamento e della detenzione di armi e munizionamento. Il 33enne, dopo aver trascorso quasi sei mesi in carcere, si trova ora ai domiciliari. Renna ha sempre dichiarato di aver agito in una situazione di oggettivo pericolo, in cui chiunque si sarebbe sentito intimorito, vista la fama e i precedenti di Perrone. Il 33ennne avrebbe agito per paura, vista la pericolosità e lo spessore criminale di Perrone.

In sede di udienza di convalida il gip ha evidenziato come il 33enne abbia mostrato indifferenza nell’ospitare un soggetto estremamente pericoloso, protagonista di un’evasione violenta, e in possesso di armi. Per il giudice Renna aveva ipotizzato un comportamento dettato dall’osservanza “di logiche e dinamiche criminali, da approfondire, riconducibili all’appartenenza o vicinanza, a contesti associativi ben strutturati e pienamente operanti”. 

lecceprima.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum