Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Overdose in carcere: i Radicali ringraziano la Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Overdose in carcere: i Radicali ringraziano la Polizia Penitenziaria


Notizia del 26/10/2012 - SALERNO
Letto (2810 volte)
 Stampa questo articolo


Salzano: "Avrei voluto ringraziare il sindaco per l'impegno per l'istituzione del Garante, ma la triste cronaca di queste ore m'impone di essere vicino ai familiari dei detenuti colpiti".
 
Un episodio increscioso si è consumato all'interno della casa circondariale di Fuorni. Ieri, infatti, sono finiti in ospedale, in gravissime condizioni, due detenuti di 28 e 33 anni per overdose. Proprio all'interno delle mura che avrebbero dovuto proteggerli dalla droga, chissà come, è stata introdotta la sostanza stupefacente facendo rischiare la vita ai due giovani reclusi.
 
"Sono passate soltanto alcune ore da quando il sindaco De Luca e il consiglio comunale hanno dato e voluto essere speranza approvando all'unanimità l'istituzione del Garante dei detenuti, per la martoriata comunità penitenziaria di Fuorni che è stata colpita da inaudita violenza, per i casi in queste ore, di due, forse tre malori contemporanei, nella sezione dedicata ai tossicodipendenti, forse gli ennesimi casi di tentativi di suicidi o il durissimo attacco delle narcomafie a questa martirizzata comunità di martiri, ristretti in quelle che oramai da tempo sono le catacombe del terzo millennio", ha commentato Donato Salzano dei Radicali.
 
Parla, inoltre, di "tragedia sventata soltanto dall'abnegazione degli agenti di Polizia Penitenziaria e della direzione del carcere, con il loro tempestivo intervento salvavita", Salzano, quando, in realtà, ci si dovrebbe interrogare sulle modalità con le quali la sostanza stupefacente, nonostante la polizia, abbia varcato l'ingresso della casa circondariale, raggiungendo e mettendo in pericolo la vita dei detenuti. Si riserva la facoltà di non parlare, intanto, il cappellano del Carcere di Fuorni, don Rosario Petrone.
 
Salerno Today
STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

3 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

4 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

5 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

6 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

7 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

8 Arrestato di nuovo boss Concetto Bonaccorsi: era evaso da permesso premio dal carcere di Secondigliano

9 Palermo, i familiari di Francesca Morvillo lasciano la fondazione Giovanni Falcone

10 Lanciano, poliziotti penitenziari costretti a saltare i pasti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino: perché negare l’evidenza dei benefici?