Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Padiglione del carcere di Livorno pronto entro un mese: improvvisa accelerazione dei lavori dopo l''inchiesta

Polizia Penitenziaria - Padiglione del carcere di Livorno pronto entro un mese: improvvisa accelerazione dei lavori dopo l''inchiesta


Notizia del 17/04/2014 - LIVORNO
Letto (1790 volte)
 Stampa questo articolo


Un mese di lavori, in cui le ditte si sono date un gran da fare per sistemare le infiltrazioni, gli ingranaggi arrugginiti e gli ascensori allagati del nuovo padiglione delle Sughere, pieno di problemi ancora prima di essere inaugurato. Le ultime notizie dicono che l'ormai famigerato nuovo edificio sarà consegnato alla direzione del carcere tra fine aprile e inizio maggio, per poi essere pronto e operativo a luglio. Una notizia da dare sottovoce, visto che la data dell'inaugurazione rimbalza da anni. Ma come mai questa improvvisa accelerazione?

Chi lavora nel carcere di via delle Macchie testimonia che dai primi di marzo - quando sul Tirreno è uscita la notizia dell'indagine della Procura di Roma sulla regolarità dei lavori di costruzione della nuova struttura (che ospiterà 180 detenuti) - fino ad oggi, alle Sughere c'è stato un gran fermento di operai.

E se davvero le ditte sono riuscite a sistemare tutte quelle anomalie in un mese, si può parlare di lavori a tempo record, se si considera che quel padiglione è in costruzione da 7 anni e che doveva essere pronto da almeno due. Sempre nello stesso periodo, i primi di marzo, alle Sughere c'era stata la visita del garante Marco Solimano, che aveva accompagnato il garante regionale Franco Corleone, e i consiglieri regionali Marco Ruggeri (accompagnato da Jari De Filicaia), Marta Gazzarri e Marco Taradash.

Il gruppo, però, non aveva potuto far visita all'edificio perché chiuso. "Evidentemente la visita da me promossa con Garante regionale e i Consiglieri - dice Solimano - unita all'articolo del Tirreno sull'inchiesta in Procura, ha spinto verso un'accelerazione. Questo mi fa piacere, spero solo che non si tratti dell'ennesima data fantasma".

L'obiettivo di fine aprile è confermato anche dalla direttrice delle Sughere, Santina Savoca: "Le ditte devono finire il collaudo, comunque a fine mese il padiglione ci verrà consegnato - conferma la dirigente. La data deve ancora essere fissata, ma tutto fa pensare che sarà effettiva. In queste ultime settimane le ditte hanno lavorato alacremente".

iltirreno.it

Carcere delle Sughere, indagine sul nuovo padiglione mai finito

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

3 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

4 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

5 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

6 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

7 Tentativo di rivolta dei detenuti magrebini nel carcere di Prato: bloccato accesso alla terza sezione con brande

8 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi

9 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

10 Poliziotto penitenziario aggredito con bastoni da detenuto nel carcere di Napoli Secondigliano


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Antonio Muredda, Agente di Custodia ucciso il 22 agosto 1983

2 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

3 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

4 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Le proteste pretestuose

10 Evasioni ... troppo facile scaricare sempre la colpa su di noi!