Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Papa Francesco visiterà il carcere di Casal del Marmo

Polizia Penitenziaria - Papa Francesco visiterà il carcere di Casal del Marmo


Notizia del 22/03/2013 - ROMA
Letto (1418 volte)
 Stampa questo articolo


Il 28 marzo, Papa Francesco, visiterà il carcere di Casal del Marmo. In questa occasione celebrerà la messa e laverà i piedi a giovani detenuti. (ndr)

Un po' come Giovanni XXIII, che nel lontano 1958 visitò una prigione spiegando ai carcerati: "Non potete venire da me, vengo io da voi". Un po' Giovanni Paolo II e Benedetto XVI che visitarono il carcere minorile Casal del Marmo (Ratzinger celebrò messa il 18 marzo 2007).
O come il cardinale Agostino Casaroli che lì si recava costantemente come un semplice prete.

Papa Francesco si recherà tra una settimana, giovedì santo, nel penitenziario.

Dove - è la prima volta che accade - celebrerà la messa 'in coena domini', nella cena del Signore, e laverà i piedi a dei giovani detenuti. "Come arcivescovo di Buenos Aires - si legge in un comunicato della sala stampa vaticana - il cardinale Bergoglio usava celebrare" la messa in cena Domini "in un carcere, in un ospedale o in un ospizio per poveri o persone emarginate".

Con la scelta di recarsi nell'istituto di pena minorile, "Papa Francesco - chiosa l''Osservatore romano' - ha deciso dunque di continuare su questa strada e di mantenere quella semplicità con la quale ha sempre vissuto questo momento".
Dunque il prossimo 28 marzo, il Santo Padre celebrerà al mattino nella Basilica di San Pietro la messa crismale e al pomeriggio, alle ore 17.30, si recherà all'Istituto penale per minori di Casal del Marmo per la "messa nella Cena del Signore", celebrazione - spiega la sala stampa - caratterizzata "dall'annuncio del Comandamento dell'amore e dal gesto della Lavanda dei piedi". Il comunicato si conclude con la conferma che "le altre celebrazioni della Settimana santa si svolgeranno invece secondo l'uso abituale, come risulterà dalla Notificazione dell'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche".

Nel vasto complesso architettonico dell'istituto, i detenuti maschi sono alloggiati in due palazzine di 24 posti ciascuna; una terza palazzina ospita la sezione femminile, con altri 24 posti. Vi si svolgono attività scolastiche e prescolastiche per gli analfabeti. Previste anche attività di formazione lavorativa con laboratori di falegnameria, tappezzeria e pizzeria. Per le ragazze, invece, c'è un laboratorio di sartoria. "La notizia - sottolinea il giornale vaticano - ha colto di sorpresa un po' tutti, ma allo stesso tempo ha già suscitato un clima di fervorosa attesa e di partecipazione da parte dei responsabili dell'istituto e degli stessi giovani ospiti per preparare una degna accoglienza.

A guidarli sarà il cappellano padre Gaetano Greco. religioso dell'Istituto terziari cappuccini dell'Addolorata, il sacerdote dirige anche Borgo Amigò, casa famiglia che accoglie ragazzi usciti da Casal del Marmo, dove viene offerta loro la possibilità di frequentare tirocini formativi per potersi reinserire nella società".

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario