Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Papa Francesco visiterà il carcere di Casal del Marmo

Polizia Penitenziaria - Papa Francesco visiterà il carcere di Casal del Marmo


Notizia del 22/03/2013 - ROMA
Letto (1723 volte)
 Stampa questo articolo


Il 28 marzo, Papa Francesco, visiterà il carcere di Casal del Marmo. In questa occasione celebrerà la messa e laverà i piedi a giovani detenuti. (ndr)

Un po' come Giovanni XXIII, che nel lontano 1958 visitò una prigione spiegando ai carcerati: "Non potete venire da me, vengo io da voi". Un po' Giovanni Paolo II e Benedetto XVI che visitarono il carcere minorile Casal del Marmo (Ratzinger celebrò messa il 18 marzo 2007).
O come il cardinale Agostino Casaroli che lì si recava costantemente come un semplice prete.

Papa Francesco si recherà tra una settimana, giovedì santo, nel penitenziario.

Dove - è la prima volta che accade - celebrerà la messa 'in coena domini', nella cena del Signore, e laverà i piedi a dei giovani detenuti. "Come arcivescovo di Buenos Aires - si legge in un comunicato della sala stampa vaticana - il cardinale Bergoglio usava celebrare" la messa in cena Domini "in un carcere, in un ospedale o in un ospizio per poveri o persone emarginate".

Con la scelta di recarsi nell'istituto di pena minorile, "Papa Francesco - chiosa l''Osservatore romano' - ha deciso dunque di continuare su questa strada e di mantenere quella semplicità con la quale ha sempre vissuto questo momento".
Dunque il prossimo 28 marzo, il Santo Padre celebrerà al mattino nella Basilica di San Pietro la messa crismale e al pomeriggio, alle ore 17.30, si recherà all'Istituto penale per minori di Casal del Marmo per la "messa nella Cena del Signore", celebrazione - spiega la sala stampa - caratterizzata "dall'annuncio del Comandamento dell'amore e dal gesto della Lavanda dei piedi". Il comunicato si conclude con la conferma che "le altre celebrazioni della Settimana santa si svolgeranno invece secondo l'uso abituale, come risulterà dalla Notificazione dell'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche".

Nel vasto complesso architettonico dell'istituto, i detenuti maschi sono alloggiati in due palazzine di 24 posti ciascuna; una terza palazzina ospita la sezione femminile, con altri 24 posti. Vi si svolgono attività scolastiche e prescolastiche per gli analfabeti. Previste anche attività di formazione lavorativa con laboratori di falegnameria, tappezzeria e pizzeria. Per le ragazze, invece, c'è un laboratorio di sartoria. "La notizia - sottolinea il giornale vaticano - ha colto di sorpresa un po' tutti, ma allo stesso tempo ha già suscitato un clima di fervorosa attesa e di partecipazione da parte dei responsabili dell'istituto e degli stessi giovani ospiti per preparare una degna accoglienza.

A guidarli sarà il cappellano padre Gaetano Greco. religioso dell'Istituto terziari cappuccini dell'Addolorata, il sacerdote dirige anche Borgo Amigò, casa famiglia che accoglie ragazzi usciti da Casal del Marmo, dove viene offerta loro la possibilità di frequentare tirocini formativi per potersi reinserire nella società".

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Si costituisce nel carcere di Bollate, Giuseppe Morabito: era ricercato per traffico internazionale di droga

4 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

5 E'' deceduto il detenuto ferito con cinque colpi di pistola all''uscita del carcere di Secondigliano

6 Ministro Orlando: non c''è nessun indebolimento del 41-bis. Allarme lanciato solo da un sindacato di Polizia Penitenziaria

7 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

8 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

9 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

10 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 Gianfranco De Gesu e Anna Internicola, marito e moglie ai vertici del Provveditorato Sicilia: interrogazione parlamentare Onorevole Polverini

5 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

6 Istituire un Dipartimento Esecuzione Penale e, se serve, diventare Polizia di Stato

7 Lavorare insieme per il cambiamento: la collaborazione tra Polizia Penitenziaria e Area educativa

8 Ho visto cose che voi umani …

9 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro

10 Chi non riesce a contraddire il ragionamento, aggredisce il ragionatore