Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Patteggiano gli hacker che si sono introdotti nel sito web del SAPPE, dei Carabinieri e varie banche

Polizia Penitenziaria - Patteggiano gli hacker che si sono introdotti nel sito web del SAPPE, dei Carabinieri e varie banche


Notizia del 05/03/2016 - ROMA
Letto (1186 volte)
 Stampa questo articolo


Sono riusciti a violare i siti dei carabinieri, della polizia e di alcune banche, del SAPPE, ma anche quelli di esponenti politici di primo piano come Massimo D’Alema. Per questo il gup Donatella Pavone ha disposto due rinvii a giudizio e ha dato il via libera a sei patteggiamenti per otto hacker di Anonymous Italia, che tra il 2011 e il 2012, nel quadro di un’associazione a delinquere, si sarebbero resi responsabili di reati come l’accesso abusivo a sistemi informatici, il loro danneggiamento, la detenzione e la diffusione illecita di codici di accesso, l’interruzione di comunicazioni.

La morte di Calipari

L’esponente principale del gruppo è considerato Gianluca Preite, che sarà processato con Jacopo Rossi a partire dal 14 settembre. Preite, ingegnere informatico di 37 anni, è finito sul registro degli indagati a Roma anche per calunnia e simulazione di reato avendo raccontato ai pm titolari dell’inchiesta sulla morte di Nicola Calipari, ucciso a Baghdad dal fuoco amico dei militari Usa il 4 marzo del 2005, di aver intercettato, tramite web, una telefonata nella quale una voce italiana ordinava di sparare sulla Toyota che stava trasportando l’inviata del Manifesto Giuliana Sgrena all’aeroporto di Baghdad.

Le pene

I sei esponenti di Anonymous che hanno patteggiato dovranno invece scontare pene comprese tra i cinque mesi e un anno e otto mesi di reclusione. Tra gli accessi abusivi contestati, anche quelli nei confronti della società Vitrociset, dell’Enav, del sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria, di una Capitaneria di porto e della Luiss.

roma.corriere.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario