Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Pena aumentata per l’’ex cappellano di San Vittore, condannato per abusi sessuali sui detenuti

Polizia Penitenziaria - Pena aumentata per l’’ex cappellano di San Vittore, condannato per abusi sessuali sui detenuti


Notizia del 17/04/2015 - MILANO
Letto (1565 volte)
 Stampa questo articolo


Pena aumentata in appello da quattro anni a cinque anni e quattro mesi di reclusione per don Alberto Barin, l'ex cappellano del carcere milanese di San Vittore arrestato nel 2012 perpresunti abusi sessuali su alcuni detenuti. Lo hanno stabilito i giudici della prima sezione penale della Corte d'appello di Milano dopo quasi sei ore di camera di consiglio.

Nelle scorse udienze il sostituto procuratore generale Laura Barbaini aveva chiesto la condanna del sacerdote a sette anni e otto mesi di carcere. In primo grado, nel marzo dello scorso anno, il religioso era stato condannato a quattro anni di reclusione perché gran parte della accuse che gli venivano contestate, ossia violenze sessuali su 12 immigrati (soltanto in sette si sono costituiti parte civile) erano cadute ed erano rimasti in piedi solo pochi capi di imputazione.

Don Barin, 53 anni, era stato arrestato il 20 novembre 2012 perché, secondo le indagini del procuratore aggiunto Pietro Forno e dei pm Daniela Cento e Lucia Minutella, fra il 2008 e il 2012 avrebbe fatto leva sullo "stato di bisogno" dei detenuti e in cambio di favori sessuali avrebbe fatto avere loro sigarette, saponette, spazzolini e altri piccoli beni per vivere meglio in carcere. Le vittime sono tutti uomini di origine nordafricana, di età compresa fra i 23 e i 43 anni. Il sacerdote, difeso dall'avvocato Mario Zanchetti, attualmente si trova ai domiciliari in un convento. La difesa ha sempre sostenuto la tesi degli atti sessuali tra persone maggiorenni e consenzienti.

milano.repubblica.it

Abusi sessuali dell’ex cappellano di San Vittore: le motivazioni della sentenza più lieve

 

Quattro anni di reclusione per il cappellano di San Vittore che molestava sessualmente i detenuti

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Poliziotta penitenziaria si innamora del boss in carcere: certificati falsi per stargli vicino, omissioni e partecipazione a furti

3 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

4 Poliziotto penitenziario speronato più volte da un''auto mentre era sul suo scooter: preso il pirata della strada

5 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

6 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

7 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

8 Arrestati mafiosi nel Salento: indagati anche una poliziotta penitenziaria e un carabiniere

9 Detenuto tenta di strangolare un Poliziotto penitenziario nel carcere di Sollicciano: salvato dagli altri detenuti

10 Detenuto prende a pugni e testate gli Agenti e incita alla rivolta nel carcere di Salerno


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

5 In memoria dell''Appuntato Pasquale De Santis, ucciso da un detenuto durante un tentativo di evasione dal carcere di Porto Azzurro l''11 settembre 1943

6 Protesta di tutti i sindacati della Polizia Penitenziaria. Corteo il giorno del bicentenario dal Ministero della Giustizia alle Terme di Caracalla

7 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

8 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"

9 Ma i professionisti del carcere (Antigone, Bernardini, Radicali, Nessuno tocchi Caino, ecc…) da che parte stanno?

10 Accesso alle misure alternative alla detenzione: forse ci siamo!