Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Pensionato della Polizia Penitenziaria costretto a lasciare casa per le continue e gravi minacce e atti intimidatori

Polizia Penitenziaria - Pensionato della Polizia Penitenziaria costretto a lasciare casa per le continue e gravi minacce e atti intimidatori


Notizia del 18/03/2013 - REGGIO CALABRIA
Letto (2705 volte)
 Stampa questo articolo


Pensionato della Polizia Penitenziaria e la sua famiglia costretti a lasciare l'alloggio a causa delle continue minacce e atti intimidatori a Reggio Calabria.

Il sogno di una famiglia infranto dalla prepotenza. Una storia di delinquenza e disperazione che traccia il profilo di un quartiere, lo stesso che qualche giorno addietro ha assistito all’omicidio della signora marocchina: il rione Marconi.

Un contesto sociale difficile in cui anche la proprietà di una casa viene messa in discussione con le minacce e la violenza. Una storia a cui dà voce il giovane Francesco Ventura, studente universitario ventenne con genitori invalidi, un fratello ed una sorella minorenni. Una famiglia di persone oneste, a cui è stata assegnato legittimamente nel 2003 ad un alloggio popolare destinato alle forze dell’ordine, casa in cui la famiglia Ventura ha vissuto fino al 6 marzo di quest'anno. A giugno erano state anche avviate le procedure per l'acquisto dell’immobile. Il piccolo sogno del capofamiglia, un pensionato della Polizia Penitenziaria, dopo anni di risparmi e sacrifici, sembrava quasi raggiunto.

Ma così non è stato. «Da quando nel 2011 è uscito il primo bando per l'acquisto degli appartamenti, siamo stati vittime di atti intimidatori, ci facevano trovare proiettili nella cassetta della posta – racconta il figlio Francesco con il coraggio della disperazione –. Tutto documentato dalle denunce. I malviventi sono appartenenti alla comunità nomade locale. Dopo avere tentano invano di farci sloggiare “con le buone” hanno intensificato le azioni criminose. Hanno scassato la nostra automobile, solo nell'ultima settimana poi hanno effettuato tre effrazioni infliggendo ingenti danni alla casa, derubandoci di vestiti, mobilio, pentole.

Non contenti hanno cercato anche di dare fuoco all'appartamento».Vogliamo aiuto per riappropriarci della nostra dignità di famiglia e di cittadini. Aiutateci a non fare cadere tutto nel silenzio. I prepotenti vogliono il silenzio ed il buio per continuare ad agire incontrastati. Ma da soli non riusciremo a resistere per molto>

www.gazzettadelsud.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CALABRIA
Statistiche carceri Regione Calabria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Dimezzata la Banda musicale della Polizia Penitenziaria: lo prevederebbe decreto collegato alla manovra finanziaria

2 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

3 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

4 Agente penitenziario ucciso da tre batteri in ospedale: alla vedova un milione di euro di risarcimento

5 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

6 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

7 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

8 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

9 Detenuto tunisino accusa dieci Agenti penitenziari di lesioni a San Vittore. E'' in carcere per tentato omicidio e accusò altri Agenti di Velletri

10 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Esuberi personale di Polizia Penitenziaria, dubbi sulla gestione del DAP. Interrogazione parlamentare di Maurizio Gasparri

2 Carceri, mille leggi per un solo risultato: torna il sovraffollamento

3 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

4 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

5 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

6 E'' meglio scegliere a chi dare la colpa che cercare le cause del disastro penitenziario

7 Interpellanza parlamentare M5S: chi sta smantellando il 41-bis e perché?

8 Amministrazione penitenziaria in piena zona retrocessione. Ci vorrebbe Zamparini con i suoi tanti esoneri

9 Concorso vice ispettori di Polizia Penitenziaria. Interrogazione parlamentare sui ritardi del DAP

10 La legge è uguale per tutti ma per qualcuno è un po’ più uguale