Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Pentito della camorra accusa due agenti in servizio a Carcere di Lanciano

Polizia Penitenziaria - Pentito della camorra accusa due agenti in servizio a Carcere di Lanciano


Notizia del 10/02/2014 - CHIETI
Letto (4662 volte)
 Stampa questo articolo


Dalle oltre 400 pagine dell'ordinanza dell'operazione Adriatico emergono fatti clamorosi e conferme. Come la circostanza che dal carcere di Lanciano, dove era detenuto, Lorenzo Cozzolino gestiva il mercato degli stupefacenti nel Vastese. Lo faceva, come hanno raccontato agli inquirenti lui stesso e la moglie, Italia Belsole, con l'aiuto di due agenti della Polizia Penitenziaria di Lanciano. Fatti che portarono, nel 2005, all'arresto di otto persone. 

Racconta Cozzolino, dal 2012 pentito di camorra: "Mia moglie dava loro ogni volta 500 euro, o la cocaina, ogni volta che cellulari o droga entravano in carcere", è scritto in uno stralcio dell'ordinanza pubblicato sul quotidiano Il Messaggero.
 
Conferma la moglie del pentito, Italia Belsole: "All'epoca c'erano dei telefoni così piccoli... e io quelli procuravo a mio marito". Poi "mi incontravo con uno dei due agenti al Polycenter, gli davo una borsa con due cellulari e la droga. I due agenti venivano pagati, 500 euro ogni volta che li incontravo. Li vedevo ogni due o tre volte perché i cellulari si scaricavano e io raccattavo telefoni a volontà, qualche volta li ricaricavano loro, ma era difficile, non montavano sempre loro due allo stesso orario, nello stesso giorno. I soldi li davo a un solo agente che li divideva anche con l'altro agente".
 
L'aggressione per mancato pagamento - Sempre dalle testimonianze rese alla magistratura, emergono anche episodi di violenza, come quello relativo a un mancato pagamento da parte di un acquirente di Tollo, debitore di 21mila euro: "L'ho fatto sedere, gli ho messo la benzina intorno alla sedia, l'ho legato con la catena e il lucchetto, l'ho riempito di botte con un paletto di legno... i soldi me li ha poi dati perché se no lo ammazzavo.
 
zonalocale.it
STATISTICHE CARCERI REGIONE ABRUZZO
Statistiche carceri Regione Abruzzo







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

6 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

7 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Lavoro di Stato

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

5 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)