Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Perizia del GIP, Cucchi morì di epilessia: ora le scuse alla Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Perizia del GIP, Cucchi morì di epilessia: ora le scuse alla Polizia Penitenziaria


Notizia del 04/10/2016 - ROMA
Letto (9253 volte)
 Stampa questo articolo


Quella di Stefano Cucchi è stata una "morte improvvisa ed inaspettata per epilessia in un uomo con patologia epilettica di durata pluriennale, in trattamento con farmaci anti-epilettici". E' l'ipotesi "dotata di maggiore forza ed attendibilità" adottata dai periti incaricati dal giudice delle indagini preliminari di Roma per accertare l'entità e l'effettiva portata delle lesioni patite da Stefano.

Askanews

 

“Continuiamo a seguire con attenzione gli sviluppi giudiziari dell’inchiesta sulla morte di Stefano Cucchi. E’ del tutto evidente che le conclusioni a cui sono arrivati i periti nominati dal gip Elvira Tamburelli nell’ambito dell’incidente probatorio, ossia che il giovane sarebbe morto "improvvisamente" alla luce del suo precario stato di salute, forniscono ulteriori spunti di riflessione. Noi riteniamo, una volta di più, che tutti coloro che formularono – mediaticamente e politicamente - accuse false ed affrettate contro appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria, senza per altro avere alcuna prova che pure non poteva esserci, debbano farsi un serio esame di coscienza ed avere la dignità di domandare scusa”.

Lo dichiara Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, la prima e più rappresentativa organizzazione dei Baschi Azzurri.

“Abbiamo detto da subito di essere solidali con la famiglia Cucchi per la perdita del loro familiare. Lo ribadiamo oggi. Ma siamo anche fieri del nostro lavoro quotidiano e certi della nostra abnegazione al servizio del Paese. Per questo abbiamo confidato nella magistratura”, prosegue. “Eppure, da subito vennero formulate accuse gravi, anche da autorevoli politici e taluni membri dell’Esecutivo Berlusconi, contro la Polizia Penitenziaria, senza avere alcuna conoscenza dei fatti. Esiste la verità processuale, che è quella che si forma nel dibattimento e che è l’unica verità che può interessarci in questo caso. E la vicenda processuale legata alla morte di Stefano Cucchi ha chiarito un aspetto per noi molto importante. Sia la sentenza di primo grado che quella di appello hanno assolto i poliziotti penitenziari che lavorano a piazzale Clodio, presso il Palazzo di Giustizia di Roma, dalle accuse (non suffragate da alcuna prova!) loro mosse. Lo hanno accertato due Corti, 4 giudici togati, 12 giudici popolari.”.

Il SAPPE ricorda infine che già nel dicembre 2009, “la rigorosa inchiesta amministrativa disposta dall’allora Capo del dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria Franco Ionta sul decesso di Stefano Cucchi escluse responsabilità, da parte del personale di Polizia Penitenziaria, in particolare di quello che opera nelle celle detentive del palazzo di Giustizia a Roma”.

Sappe Informa

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Feriti due Poliziotti e un detenuto in incidente. Cellulare della Polizia Penitenziaria sbanda e finisce contro guard rail

3 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

4 Si costituisce nel carcere di Bollate, Giuseppe Morabito: era ricercato per traffico internazionale di droga

5 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

6 E'' deceduto il detenuto ferito con cinque colpi di pistola all''uscita del carcere di Secondigliano

7 Ministro Orlando: non c''è nessun indebolimento del 41-bis. Allarme lanciato solo da un sindacato di Polizia Penitenziaria

8 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

9 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

10 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 In periferia tornano i distaccati dalle sedi centrali: finalmente saranno risolti i problemi ... forse

5 Gianfranco De Gesu e Anna Internicola, marito e moglie ai vertici del Provveditorato Sicilia: interrogazione parlamentare Onorevole Polverini

6 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

7 Lavorare insieme per il cambiamento: la collaborazione tra Polizia Penitenziaria e Area educativa

8 Ho visto cose che voi umani …

9 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro

10 Deputato PD Roberto Rampi, interrogazione parlamentare a favore delle visite in carcere dell''ex terrorista Sergio Segio e contro le dichiarazioni dei Sindacati di Polizia Penitenziaria