Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Pescara. Al carcere di San Donato telecamere montate al contrario

Polizia Penitenziaria - Pescara. Al carcere di San Donato telecamere montate al contrario


Notizia del 01/05/2014 - PESCARA
Letto (3233 volte)
 Stampa questo articolo


Il mondo gira al contrario, ma qualcuno potrebbe obiettare: “Guardi, dipende dai punti di vista!”. Allora noi che ci vediamo bene offriamo un particolare punto di vista, quello delle telecamere del carcere di san Donato a Pescara, videocamere che sono state installate al contrario. Incredibile, ma vero! Questa è la situazione che da circa due anni, sempre la stessa, fa dannare il personale della struttura detentiva.

Così gli oltre 130 agenti effettivi devono arrangiarsi come possono per tenere a bada i circa 300 detenuti dell’istituto di detenzione del Capoluogo Adriatico. L’occhio del grande fratello ha bisogno di una inquadratura migliore e in attesa che accada il sistema è spento con buona pace della privacy e primi piani indistinti sui muri della prigione. Nonostante le ripetute richieste del personale di Polizia Penitenziaria di reinstallate le telecamere come si deve, le cose peggiorano in istituto. Come si dice in gergo.. sul cotto l’acqua bollente! Proprio di acqua si tratta, anche se gelida e fangosa, se dall’alluvione di dicembre scorso è andata ancora peggio al San Donato.

Il carcere si è allagato e giacché il mondo gira rovinosamente al contrario l’impianto elettrico della videosorveglianza è finito in arresto, quale migliore definizione per restare in argomento! Adesso l’impianto, costato migliaia di euro, è praticamente inservibile, da allora inutilizzabile. Nonostante i tanti sacrifici degli agenti di Pescara e l’impegno per mandare avanti il carrozzone una cosa sola rimarrebbe da dire. L’amministrazione delle carceri abruzzesi fa acqua da tutte le parti e non vede al di qua delle proprie telecamere. Come gira il mondo? Alla rovescia.

quiquotidiano 

STATISTICHE CARCERI REGIONE ABRUZZO
Statistiche carceri Regione Abruzzo







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

6 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

7 Il pericolo radicalizzazione nelle carceri italiane

8 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

9 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

10 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere