Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Pistorius non uscirà dal carcere: stava per essere liberato dopo dieci mesi di condanna per aver ucciso la fidanzata

Polizia Penitenziaria - Pistorius non uscirà dal carcere: stava per essere liberato dopo dieci mesi di condanna per aver ucciso la fidanzata


Notizia del 20/08/2015 - ESTERO
Letto (1022 volte)
 Stampa questo articolo


Il ministero della giustizia del Sudafrica ha bloccato la concessione degli arresti domiciliari per buona condotta a Oscar Pistorius dopo soli 10 mesi di cella, prevista per venerdì, in attesa che si pronunci l'apposito comitato che esamina le istanze di scarcerazione. Pistorius è stato condannato per l’uccisione della fidanzata.

Intervistato poche ore fa dall'emittente eNca, Il ministro sudafricano della Giustizia, Michael Masutha aveva annunciato di aver richiesto un parere legale per sapere se ha il potere d'intervenire in materia. Un rilascio che non è legalmente sensato sarebbe un precedente negativo, aveva sottolineato il ministro.

Secondo l'amministrazione penitenziaria i detenuti hanno diritto alla libertà condizionata per buona condotta dopo aver scontato un sesto della pena. E l'atleta paraolimpico riempie queste condizioni, essendo stato condannato a cinque anni di carcere per l'uccisione della fidanzata, la modella 29enne Reeva Steenkamp, il 14 febbraio 2013. Al processo, il giudice ha respinto la tesi dell'accusa di un omicidio volontario dopo una lite, accettando la versione che Pistorius avrebbe scambiato la ragazza per un intruso. Per questo l'atleta 28enne è stato riconosciuto colpevole solo di omicidio colposo.

L'8 agosto le autorità penitenziarie della prigione Kgosi Mampuru II, dove e' rinchiuso Pistorius, avevano annunciato l'intenzione di scarcerarlo il 21 gosto dopo il compimento di dieci mesi e mezzo di reclusione, corrispondenti ad un sesto della pena. Ma «sembra che la decisione di liberarlo sia stata presa prematuramente il 5 giugno, in un momento in cui l'accusato non poteva essere considerato in grado di ricevere questo beneficio», ha affermato un portavoce del ministero, senza dare una data in cui sara' presa la nuova decisione.

ilsole24ore.com

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

6 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”