Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Polizia Penitenziaria del carcere minorile: il tunisino non era evaso dal carcere

Polizia Penitenziaria - Polizia Penitenziaria del carcere minorile: il tunisino non era evaso dal carcere


Notizia del 03/04/2013 - LUCCA
Letto (1637 volte)
 Stampa questo articolo


Polizia Penitenziaria chiarisce alcuni aspetti dell'aggressione di ieri: il giovane tunisino che ha aggredito un suo connazionale non era evaso dal carcere minorile.

Non era evaso dal carcere minorile da Firenze, ma si era allontanato dalla comunità di recupero di Massa alla quale era stato affidato ai primi di gennaio.

A darne notizia è l'ispettore superiore della Polizia Penitenziaria dello stesso carcere fiorentino, Franco Buono, che di fatto modifica la ricostruzione compiuta dai Carabinieri del nucleo operativo di Lucca nella conferenza stampa di ieri.

Il tunisino, puntualizza Buono, non era evaso dal carcere di Firenze, nel quale era rimasto rinchiuso sino ai primi di gennaio per poi essere trasferito in una comunità famiglia di Massa. E' da qui che l'aggressore che ha seminato il panico in paese si è allontanato, facendo perdere le proprie tracce.

E i controllo scattati dopo i fatti di sabato hanno dato i primi esiti.

Un 26enne di origini straniere è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Altopascio con l'accusa di spaccio.

I militari dell'Arma lo hanno pizzicato nella sua camera d'albergo a Marginone. Aveva con sé anche 50 grammi di cocaina e 2 mila euro, che gli investigatori ritengono provento di spaccio in quanto l'uomo risultava disoccupato.

www.dilucca.it

Tunisino evade da comunità protetta e cerca di uccidere connazionale con delle forbici

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

5 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

6 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

7 Lucera, in fiamme auto di un poliziotto penitenziario

8 Braccialetti elettronici: bando di gara per il noleggio di 12 apparecchi per i detenuti ai domiciliari

9 Ivrea. Si finse morto in cella, poi sputi e insulti alla Polizia Penitenziaria.Detenuto condannato a 5 mesi

10 Funzionario PRAP Sicilia condannato a tre anni di reclusione: turbativa d''asta per i lavori nel carcere dell''Ucciardone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

4 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

5 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

6 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

7 Il Re è nudo! Ma forse anche cieco e sordo ...

8 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

9 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park

10 L’Ordinamento Penitenziario minorile: le inerzie del legislatore