Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Polizia Penitenziaria del carcere minorile: il tunisino non era evaso dal carcere

Polizia Penitenziaria - Polizia Penitenziaria del carcere minorile: il tunisino non era evaso dal carcere


Notizia del 03/04/2013 - LUCCA
Letto (1551 volte)
 Stampa questo articolo


Polizia Penitenziaria chiarisce alcuni aspetti dell'aggressione di ieri: il giovane tunisino che ha aggredito un suo connazionale non era evaso dal carcere minorile.

Non era evaso dal carcere minorile da Firenze, ma si era allontanato dalla comunità di recupero di Massa alla quale era stato affidato ai primi di gennaio.

A darne notizia è l'ispettore superiore della Polizia Penitenziaria dello stesso carcere fiorentino, Franco Buono, che di fatto modifica la ricostruzione compiuta dai Carabinieri del nucleo operativo di Lucca nella conferenza stampa di ieri.

Il tunisino, puntualizza Buono, non era evaso dal carcere di Firenze, nel quale era rimasto rinchiuso sino ai primi di gennaio per poi essere trasferito in una comunità famiglia di Massa. E' da qui che l'aggressore che ha seminato il panico in paese si è allontanato, facendo perdere le proprie tracce.

E i controllo scattati dopo i fatti di sabato hanno dato i primi esiti.

Un 26enne di origini straniere è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Altopascio con l'accusa di spaccio.

I militari dell'Arma lo hanno pizzicato nella sua camera d'albergo a Marginone. Aveva con sé anche 50 grammi di cocaina e 2 mila euro, che gli investigatori ritengono provento di spaccio in quanto l'uomo risultava disoccupato.

www.dilucca.it

Tunisino evade da comunità protetta e cerca di uccidere connazionale con delle forbici

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 E'' stato ritrovato il Poliziotto penitenziario scomparso venerdì

7 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

8 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Giuseppe Simeone, sostituto commissario al Dap, 59 anni, stroncato da un infarto

4 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum