Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Polizia Penitenziaria di Marassi sequestra stupefacenti, Sappe: ora servono i cinofili in Liguria

Polizia Penitenziaria - Polizia Penitenziaria di Marassi sequestra stupefacenti, Sappe: ora servono i cinofili in Liguria


Notizia del 21/11/2014 - GENOVA
Letto (1442 volte)
 Stampa questo articolo


Pochi giorni fa presso la Casa Circondariale di Genova Marassi, all’interno di un reparto detentivo, la Polizia Penitenziaria ha portato a termine un’altra operazione, che ha permesso di sequestrare un consistente quantitativo di stupefacente e un telefonino. Sono in corso le indagini le quali sicuramente serviranno per verificare i contatti che i 2 detenuti di origine magrebina avevano all’esterno dell’ istituto.

Il Sappe – Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria – riporta la notizia non senza esternare le perplessità per quello che è successo. “E’ vero –commenta Michele Lorenzo – che l’azione preventiva messa in atto dalla Polizia Penitenziaria genovese ha consentito di prevenire questo fenomeno che in precedenza si era particolarmente accentuato, il ritrovamento del telefono e della droga ci induce a ripetere le nostre proposte per debellare tale, benché saltuario, fenomeno all’interno degli istituti, ad esempio schermare i muri rendendo inefficace l’uso dei telefonini”.

Mentre per contrastare l’ingresso di sostanze stupefacenti, secondo il Sappe sarebbe opportuno attivare unità cinofile anche nella regione Liguria, come nelle altre regioni che hanno permesso di limitare i traffici illeciti di sostanze stupefacenti.

“Uno degli anelli deboli del sistema sicurezza – evidenzia il segretario Lorenzo – può provenire dall’enorme numero dei familiari ammessi ai colloqui ai quali si frappone la carenza di personale addetto al controllo, benché alcune volte l’acutezza del personale di Polizia Penitenziaria abbia consentito l’intercettazione di sostanze stupefacenti abilmente occultate”.

Il Sappe si complimenta con la Polizia Penitenziaria di Marassi per la brillante operazione, ma allo stesso tempo denuncia che non si può più tollerare che i Poliziotti debbano operare come si faceva 30 anni fa. “Oggi c’è la necessità di dotare di mezzi più adeguati gli operatori, non è concepibile abbandonare la Polizia Penitenziaria a se stessa facendone, poi, ricadere le colpe”, conclude Lorenzo.

genova24.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

2 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria