Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Polizia Penitenziaria non sia intaccata da spending review, parola del ministro Severino

Polizia Penitenziaria - Polizia Penitenziaria non sia intaccata da spending review, parola del ministro Severino


Notizia del 22/02/2013 - ROMA
Letto (1698 volte)
 Stampa questo articolo


“Continuerò a combattere sino all’ultima ora di mia permanenza al ministero perchè le forze di Polizia Penitenziaria non vengano intaccate, come poi ho combattuto perchè nell’ambito della spending review non venisse toccato il carcere”: dal carcere di Parma, dove sono in corso indagini per accertare le cause della doppia evasione avvenuta all’inizio di febbraio, il ministro della Giustizia Paola Severino ha voluto esprimere un segnale di vicinanza alla Polizia Penitenziaria, impegnata - ha detto - in un lavoro difficile reso ancora più gravoso dai recenti fatti accaduti.

“Si può risparmiare su tante cose non sul carcere - ha detto il ministro ricordando il suo fortissimo impegno. Sto ancora combattendo questa battaglia e credo che questa sia una battaglia importante. In questo settore non ci sono sprechi ma solo spese necessarie, anzi se ci fossero più fondi si potrebbero fare molte cose.

Negli ultimi giorni ho avuto una piccola soddisfazione - ha poi detto Severino - l’assegnazione definitiva dei 16 milioni di euro al lavoro carcerario. Era diventata anche quella una battaglia difficile, ma con l’impegno assunto in commissione e in consiglio dei ministri quei soldi sono stati definitivamente assegnati”. Per Severino, il problema principale delle carceri è “sempre quello della proporzione fra detenuti e personale” e “quanto più c’è sovraffollamento tanto meno c’è sicurezza”. “Comunque - ha proseguito - abbiamo mantenuto con grande determinazione la possibilità di continuare ad assumere personale. La nostra è una delle poche amministrazioni che è riuscita ancora ad assumere agenti di Polizia Penitenziaria. L’ultimo concorso ce ne ha portati circa 700, quindi un numero considerevole”.

AGI

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

5 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

9 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

10 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Riordino vuol dire mettere ordine

8 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

9 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?