Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Poliziotti penitenziari cinesi vengono licenziati se maltrattano i detenuti

Polizia Penitenziaria - Poliziotti penitenziari cinesi vengono licenziati se maltrattano i detenuti


Notizia del 01/06/2012 - ESTERO
Letto (2117 volte)
 Stampa questo articolo


 Le realtà delle carceri italiane tornano a fare un confronto con le carceri cinesi. Una nuova disposizione punisce i poliziotti penitenziari se maltratteranno di detenuti (ndr)

 
I poliziotti penitenziari cinesi subiranno provvedimenti che vanno dalla retrocessione al licenziamento, se colpevoli di abusi sui detenuti o conniventi nei maltrattamenti. A stabilirlo e' una disposizione pubblicata mercoledi' dal ministero della Supervisione. 
Secondo il documento, i poliziotti verranno licenziati se i detenuti muoiono a causa di loro percosse, punizioni corporali o maltrattamenti, cosi' come per falsificazioni o connivenza in tali comportamenti; licenziamento previsto anche per coloro che nascondono attivita' criminali dei detenuti o che aiutano la loro fuga. La disposizione, che entrera' in vigore dal primo luglio, fornisce una guida disciplinare per la polizia nelle carceri e nei campi di lavoro: chi infrangera' la legge dovra' affrontare accuse penali.
 
Nel 2006 era stato promulgato un divieto in sei articoli che regolava la condotta della polizia nelle prigioni e nei campi di lavoro, proibendo abusi sui detenuti, la riscossioni di soldi o beni dalle famiglie dei prigionieri, le scommesse e l'uso di alcol nelle ore di lavoro. Secondo gli analisti la disposizione pubblicata ieri, piu' specifica e esauriente, tutelera' con maggior efficacia i diritti e gli interessi dei detenuti, infliggendo inoltre provvedimenti che andranno da ammonizioni al licenziamento in casi di corruzione, che spesso riguardano la riscossione di tangenti dalle famiglie dei detenuti o l'appropriazione indebita dei beni personali dei prigionieri.
ansa
STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

5 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

6 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

7 In sezione comme a la guerre

8 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

9 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

10 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook