Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotti penitenziari di Taranto si astengono dai pasti per protesta: chiesto incontro con il Provveditore Cantone

Polizia Penitenziaria - Poliziotti penitenziari di Taranto si astengono dai pasti per protesta: chiesto incontro con il Provveditore Cantone


Notizia del 08/06/2016 - TARANTO
Letto (1288 volte)
 Stampa questo articolo


Carenza di personale, i sindacati chiedono di incontrare il Provveditore regionale. La Casa Circondariale di Taranto attraversa un grave momento di crisi e la Polizia Penitenziaria sceglie la via della protesta: dallo scorso mercoledì, i poliziotti si astengono dai pasti, presso la mensa del carcere.

Le organizzazioni sindacali Sappe, Federazione Nazionale Sicurezza Cisl, Funzione Pubblica Cgil, Uil P.A. Coordinamento Nazionale Penitenziari, Sinappe e Uspp Polizia Penitenziaria denunciano, in questo modo, la grave carenza di personale all'interno della struttura. Un deficit che non consente una corretta gestione dell'attività lavorativa.

"Nelle ore serali e notturne - si legge in un comunicato - il carcere diventa un girone infernale, in cui un solo agente, per turni di 8, 9 ore, è costretto a vigilare, senza mai fermarsi, su due tre sezioni detentive. Altre recenti determinazioni della Direzione, su input del Provveditorato regionale, riguardanti le docce e gli spostamenti interni della stragrande maggioranza dei detenuti, hanno ulteriormente compromesso il lavoro dei poliziotti che, adesso, devono fare i conti quotidianamente anche con i detenuti che protestano per la sporcizia delle nuove stanze e la carenza di arredo". I sindacati chiedono quindi un incontro urgente al provveditore regionale Carmelo Cantone, anche in vista dell'estate e delle ferie. Sospese le relazioni sindacali con la direzione della Casa Circondariale, le organizzazioni sindacali si dichiarano disposte ad interrompere immediatamente la protesta nel caso di una convocazione, in tempi brevi, da parte del provveditore.

tarantosera.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 E'' stato ritrovato il Poliziotto penitenziario scomparso venerdì

7 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

8 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Giuseppe Simeone, sostituto commissario al Dap, 59 anni, stroncato da un infarto

4 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum