Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotto colpito al volto e all'inguine da detenuto nel carcere di Badu 'e Carros a Nuoro

Polizia Penitenziaria - Poliziotto colpito al volto e all'inguine da detenuto nel carcere di Badu 'e Carros a Nuoro


Notizia del 01/08/2012 - NUORO
Letto (2250 volte)
 Stampa questo articolo


Un colpo violento al volto e uno all’inguine. Una situazione ad alta tensione. L’ennesima, nel carcere di Badu ’e Carros. Dove un detenuto del circuito Alta sicurezza ha aggredito ieri mattina un assistente capo di Polizia Penitenziaria. Per placare l’uomo è stato necessario l’intervento di altro personale di polizia, che ha anche dovuto riportare la calma nel reparto.
 
Tutto è nato perché l’uomo si è rifiutato di rientrare in cella dall’ora d’aria per protestare contro l’ingresso, nella sua cella, di altri detenuti.
 
«Quanto avvenuto a Nuoro è di una gravità assoluta ed inaccettabile – commenta Donato Capece, segretario generale del sindacato autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, il primo e più rappresentativo dei Baschi Azzurri –. Per prima cosa voglio esprimere la solidarietà al collega colpito con violenza dal detenuto e che nonostante tutto è riuscito a contenerne l'aggressività. Questo nuovo grave fatto accaduto a Nuoro è l’ennesimo segnale, in ordine di tempo, delle criticità delle carceri italiane. Rivolte, risse, aggressioni, suicidi, tentati suicidi, atti di autolesionismo: questo accade ogni giorno nelle oltre 200 carceri italiane: è davvero troppo.
 
Dove sono le istituzioni? Cosa pensano di fare per tutelare gli agenti di Nuoro? La drammatica situazione penitenziaria oggi è contenuta principalmente dal senso di responsabilità del Corpo di Polizia Penitenziaria; ma queste sono condizioni di sfiancamento e logoramento che durano ormai da molti mesi – aggiunge Capece – Ma quanto si pensa possano resistere gli uomini e donne della Polizia Penitenziaria?
 
Quanto stress psico-fisico si pensa possa sopportare una persona in divisa costretta a convivere con situazioni sanitarie da terzo mondo, esposta a malattie infettive che si ritenevano ormai debellate in Italia, ma che sono largamente diffuse in carcere, attenta a scongiurare suicidi, a schivare ma spesso anche a subire la situazione delle carceri. Lo dimostra chiaramente la sistematicità quasi quotidiana con cui avvengono diversi episodi di tensione ed eventi critici nei penitenziari di tutta Italia.
 
E nonostante tutto ciò – conclude il segretario generale del Sappe – l’amministrazione penitenziaria guidata da Giovanni Tamburino è del tutto incapace di gestire questi eventi drammatici, tanto che già da tempo abbiamo chiesto il suo avvicendamento».
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

5 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

9 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario

10 Nuovi particolari su evasione da Frosinone: i complici sono saliti sul muro di cinta con una scala


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna