Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotto divorato dai debiti finisce in carcere per rapina: la sua storia in un libro

Polizia Penitenziaria - Poliziotto divorato dai debiti finisce in carcere per rapina: la sua storia in un libro


Notizia del 18/03/2016 - LUCCA
Letto (1460 volte)
 Stampa questo articolo


La storia è degna d'un romanzo d'appendice di Victor Hugo o di Alexandre Dumas: unpoliziotto della squadra antiterrorismo che vede la propria vita andare in frantumi, divorzia dalla moglie e finisce nel vortice dei debiti.

Per uscire dalle grinfie degli usurai prende l'arma d'ordinanza e inizia a rapinaresupermercati. Quindi viene arrestato ma in carcere si redime e si confessa in un libro che racconta la sua storia.

Protagonista di questo racconto avvicente è Daniele Lama, cinquantenne pisano autore del romanzo "Da grande voglio fare il tenente Colombo", pubblicato da Medea nel 2013. Un lavoro in polizia dal 1990, alla squadra antiterrorismo della Digos: quindi il divorzio, con lespese che continuavano ad aumentare. Poi, la voragine dei debiti.

"Prima il dolore per la fine del mio matrimonio - racconta Lama a La Stampa- poi la vergogna di non riuscire nemmeno a far quadrare i conti: facevo tre lavori insieme, tra polizia, organizzatore di eventi e la ditta edile di mio padre. Sono andato avanti così quindici anni: fino a che la testa non mi ha lasciato."

"Non sapevo a chi rivolgermi, cercando online trovavo solo altre finanziarie disposte aprestarmi altri soldi. Ho scritto a tutti, al Presidente della Repubblica, a Laura Boldrini, che rimase molto colpita dalla mia storia, al Ministro della Giustizia, al Papa".

Così sono iniziate le rapine, con la pistola usata in servizio. In un supermercato di Lucca però è arrivato l'arresto, seguito dalla detenzione in carcere. Dove, grazie all'aiuto dellopsicologo del penitenziario, è nato il libro "Bolle di affanno, come uscire dai debiti". L'obiettivo è quello di raccontare la propria esperienza per aiutare chi si trova nella stessa situazione.

Con la consapevolezza che riprendersi non è facile, ma che sapendo riconoscere i propri errori la vita va avanti. "Quando sono uscito dal carcere - racconta Lama - ero sicuro che avrei passato la mia vita solo. Invece ad aspettarmi c’era mia figlia, che mi ha detto: “Che cosa hai perso papà? I soldi? Quelli non li hai mai avuti, ma avrai per sempre me”. Ringrazio lei, la mia compagna, e miei amici, con cui non ho mai trovato il coraggio di confidarmi, ma ora mi sono vicini."

ilgiornale.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

5 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

6 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

9 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna