Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario aggredito con lametta da detenuto di Ravenna

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario aggredito con lametta da detenuto di Ravenna


Notizia del 20/06/2012 - RAVENNA
Letto (2061 volte)
 Stampa questo articolo


Agente di Polizia Penitenziaira aggredito da un detenuto del carcere di Ravenna con una lemetta. Il poliziotto ha riportato anche una frattura al gomito.

L’aggressione si e’ consumata ieri pomeriggio intorno alle 17, con spintonamenti e minacce con lamette alla mano. La vittima e’ un agente penitenziario in forza al carcere di Ravenna, l’assalitore un detenuto tunisino. Il detenuto voleva uscire dalla cella in orario non consentito e al rifiuto dell'agente lo ha spinto violentemente, scaraventandolo a terra. 

L’agente ha riportato la frattura del gomito e la sua prognosi e’ di 30 giorni. L’episodio violento di ieri pomeriggio riporta in primo piano le condizioni delle case circondariali. A Ravenna il sovraffollamento è superiore al 100%, perche’, a fronte di una capienza di 56 unita’, vi trovano posto 127 carcerati. 
 
Nel 2011 nel carcere di Ravenna ci sono stati 2 ferimenti e 4 colluttazioni, a fronte di un totale regionale di 49 ferimenti e 238 colluttazioni, con in testa la Dozza di Bologna (4 e 184). Seguono Modena (0, 22), Forli’ (0, 7), Parma (2, 4), Piacenza (2, 2), Reggio Emilia circondariale (0, 3), Reggio Emilia Opg (12, 12), Rimini (26, 0), Castelfranco Emilia (1, 0).
 
I dati li fornisce Giovanni Battista Durante, vice segretario generale aggiunto del sindacato autonomo di Polizia penitenziaria (Sappe), che segnala che a Ravenna “i posti disponibili sono esauriti e se ci saranno altri ingressi, molto probabilmente, gli arrestati dovranno dormire per terraA cio’ si aggiunge la carenza di personale do Polizia Penitenziaria. Sarebbe intanto opportuno procedere all’immediato trasferimento del detenuto responsabile dell’aggressione e, con le prossime assegnazioni, mandare a Ravenna almeno dieci agenti per rinforzare l’organico”. 
 
Anche il resto della regione non se la passa meglio, se e’ vero che mancano 650 unita’ a livello di organico e che i detenuti sono 1.500 in piu’ rispetto a quelli previsti. “Al 31 maggio i detenuti presenti erano 3.884, per una capienza di 2453.

E’ necessario rinforzare l’organico, inviando almeno 200 agenti in regione, con le prossime assegnazioni di luglio”, conclude Durante.
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Airola, clamorosa fuga dal carcere minorile. Sappe: evasione prevedibile: sicurezza era al minimo

7 Bordighera, Carabiniere investe un agente di Polizia Penitenziaria: si segue la pista passionale

8 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

9 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

10 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

3 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

4 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

5 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

6 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

7 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

8 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato

9 Riordino delle carriere: il Governo tuteli sindacati e co.ce.r. che sostengono il progetto del riordino contro la disinformazione

10 Chi chiede il rinvio del riordino pensa agli interessi del singolo e non a quelli di tutti ...