Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario aggredito con lametta da detenuto di Ravenna

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario aggredito con lametta da detenuto di Ravenna


Notizia del 20/06/2012 - RAVENNA
Letto (1953 volte)
 Stampa questo articolo


Agente di Polizia Penitenziaira aggredito da un detenuto del carcere di Ravenna con una lemetta. Il poliziotto ha riportato anche una frattura al gomito.

L’aggressione si e’ consumata ieri pomeriggio intorno alle 17, con spintonamenti e minacce con lamette alla mano. La vittima e’ un agente penitenziario in forza al carcere di Ravenna, l’assalitore un detenuto tunisino. Il detenuto voleva uscire dalla cella in orario non consentito e al rifiuto dell'agente lo ha spinto violentemente, scaraventandolo a terra. 

L’agente ha riportato la frattura del gomito e la sua prognosi e’ di 30 giorni. L’episodio violento di ieri pomeriggio riporta in primo piano le condizioni delle case circondariali. A Ravenna il sovraffollamento è superiore al 100%, perche’, a fronte di una capienza di 56 unita’, vi trovano posto 127 carcerati. 
 
Nel 2011 nel carcere di Ravenna ci sono stati 2 ferimenti e 4 colluttazioni, a fronte di un totale regionale di 49 ferimenti e 238 colluttazioni, con in testa la Dozza di Bologna (4 e 184). Seguono Modena (0, 22), Forli’ (0, 7), Parma (2, 4), Piacenza (2, 2), Reggio Emilia circondariale (0, 3), Reggio Emilia Opg (12, 12), Rimini (26, 0), Castelfranco Emilia (1, 0).
 
I dati li fornisce Giovanni Battista Durante, vice segretario generale aggiunto del sindacato autonomo di Polizia penitenziaria (Sappe), che segnala che a Ravenna “i posti disponibili sono esauriti e se ci saranno altri ingressi, molto probabilmente, gli arrestati dovranno dormire per terraA cio’ si aggiunge la carenza di personale do Polizia Penitenziaria. Sarebbe intanto opportuno procedere all’immediato trasferimento del detenuto responsabile dell’aggressione e, con le prossime assegnazioni, mandare a Ravenna almeno dieci agenti per rinforzare l’organico”. 
 
Anche il resto della regione non se la passa meglio, se e’ vero che mancano 650 unita’ a livello di organico e che i detenuti sono 1.500 in piu’ rispetto a quelli previsti. “Al 31 maggio i detenuti presenti erano 3.884, per una capienza di 2453.

E’ necessario rinforzare l’organico, inviando almeno 200 agenti in regione, con le prossime assegnazioni di luglio”, conclude Durante.
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

6 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario