Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario aggredito con lametta da detenuto di Ravenna

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario aggredito con lametta da detenuto di Ravenna


Notizia del 20/06/2012 - RAVENNA
Letto (2247 volte)
 Stampa questo articolo


Agente di Polizia Penitenziaira aggredito da un detenuto del carcere di Ravenna con una lemetta. Il poliziotto ha riportato anche una frattura al gomito.

L’aggressione si e’ consumata ieri pomeriggio intorno alle 17, con spintonamenti e minacce con lamette alla mano. La vittima e’ un agente penitenziario in forza al carcere di Ravenna, l’assalitore un detenuto tunisino. Il detenuto voleva uscire dalla cella in orario non consentito e al rifiuto dell'agente lo ha spinto violentemente, scaraventandolo a terra. 

L’agente ha riportato la frattura del gomito e la sua prognosi e’ di 30 giorni. L’episodio violento di ieri pomeriggio riporta in primo piano le condizioni delle case circondariali. A Ravenna il sovraffollamento è superiore al 100%, perche’, a fronte di una capienza di 56 unita’, vi trovano posto 127 carcerati. 
 
Nel 2011 nel carcere di Ravenna ci sono stati 2 ferimenti e 4 colluttazioni, a fronte di un totale regionale di 49 ferimenti e 238 colluttazioni, con in testa la Dozza di Bologna (4 e 184). Seguono Modena (0, 22), Forli’ (0, 7), Parma (2, 4), Piacenza (2, 2), Reggio Emilia circondariale (0, 3), Reggio Emilia Opg (12, 12), Rimini (26, 0), Castelfranco Emilia (1, 0).
 
I dati li fornisce Giovanni Battista Durante, vice segretario generale aggiunto del sindacato autonomo di Polizia penitenziaria (Sappe), che segnala che a Ravenna “i posti disponibili sono esauriti e se ci saranno altri ingressi, molto probabilmente, gli arrestati dovranno dormire per terraA cio’ si aggiunge la carenza di personale do Polizia Penitenziaria. Sarebbe intanto opportuno procedere all’immediato trasferimento del detenuto responsabile dell’aggressione e, con le prossime assegnazioni, mandare a Ravenna almeno dieci agenti per rinforzare l’organico”. 
 
Anche il resto della regione non se la passa meglio, se e’ vero che mancano 650 unita’ a livello di organico e che i detenuti sono 1.500 in piu’ rispetto a quelli previsti. “Al 31 maggio i detenuti presenti erano 3.884, per una capienza di 2453.

E’ necessario rinforzare l’organico, inviando almeno 200 agenti in regione, con le prossime assegnazioni di luglio”, conclude Durante.
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

2 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

3 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

4 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

5 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

6 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

7 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

8 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

9 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

10 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Ma chi siamo?

4 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

5 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

6 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

7 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

8 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

9 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia