Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario arrestato a Milano: forniva documenti falsi a stranieri senza permesso di soggiorno

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario arrestato a Milano: forniva documenti falsi a stranieri senza permesso di soggiorno


Notizia del 09/12/2013 - MILANO
Letto (2955 volte)
 Stampa questo articolo


Un agente di Polizia Penitenziaria di Ossona è stato arrestato lunedì mattina dai carabinieri del comando provinciale di Milano insieme a due fratelli di origine egiziana. I tre sono accusati di far parte di un’associazione per delinquere finalizzata a fornire documenti falsi per garantire la permanenza in Italia di cittadini extracomunitari privi di permesso di soggiorno. Le indagini sono nate dopo che alcune persone, che vivono nella zona di Magenta e Abbiategrasso, avevano raccontato ai carabinieri della stazione di Magenta di avere pagato fino a 5mila euro per essere regolarizzati, senza però ottenere i documenti promessi. Dagli accertamenti è risultato che almeno 200 persone si sono rivolte ai tre arrestati per avere il permesso di soggiorno. Un giro di affari che ammontava a circa 500mila euro.

TRUFFA – Le prime indagini sono partite nel 2009, proprio da Magenta. Durante normali controlli, i carabinieri avevano fermato alcuni egiziani che, alla richiesta di fornire i documenti, avevano presentato permessi di soggiorno e altra documentazione falsa, spiegando che era stata fornita loro dai due fratelli egiziani, di 40 e 29 anni. I due, entrambi clandestini, vivono a Marcallo con Casone e lavoravano saltuariamente come muratore e imbianchino. L’agente, invece, è un 49enne che vive nel Magentino.

LE NORME - Nel 2009, il governo aveva emesso il pacchetto anticrisi, in cui rientravano anche le misure per regolarizzare le badanti e altre tipologie di lavoratori. E i tre complici facevano credere di agire proprio nell’ambito di questo provvedimento. Tuttavia, le procedure di assunzione e i documenti F24 che loro fornivano ai clandestini erano solo fittizi. Non era fittizio, invece, il denaro che i tre incassavano: da 1500 a 5 mila euro in contanti. Ora devono rispondere dei reati di associazione a delinquere e falso finalizzati alla permanenza sul territoro di immigrati clandestini, per trarne profitto.

milano.corriere.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario