Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario arrestato per pedofilia: avrebbe adescato minorenni su internet con falso profilo

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario arrestato per pedofilia: avrebbe adescato minorenni su internet con falso profilo


Notizia del 05/10/2016 - VERCELLI
Letto (8207 volte)
 Stampa questo articolo


Aveva creato un falso profilo su facebook in cui aveva 16 anni, per nascondere la sua vera identità e soprattutto la sua età: è stato arrestato con accuse pesanti un agente di Polizia Penitenziaria di 53 anni di Vercelli accusato di aver adescato minorenni sul social network, ma anche nella realtà. G.I., queste le sue iniziali, cercava di conoscere e farsi mandare fotografie di adolescenti nude, e in un paio di casi c’è anche riuscito.

L’inchiesta del sostituto procuratore Francesco Saverio Pelosi è partita dalla denuncia del padre di una sedicenne che si è accorto delle attenzioni che l’agente, amico di famiglia, stava riservando alla figlia. Da alcuni anni infatti l’uomo aveva cominciato a frequentarla, andando ogni tanto a prenderla a scuola, ufficialmente con la scusa di dare una mano al padre nell’organizzazione familiare. L’agente la importunava con messaggi espliciti e richieste a sfondo sessuale. Nella misura cautelare emessa nei suoi confronti è contestato anche un episodio in cui l’avrebbe palpeggiata e molestata quando aveva 12 anni e si era fermata a dormire a casa sua. In cambio di alcune foto “osé”, l’adolescente avrebbe ricevuto un telefono cellulare in regalo. Un giorno però lei si è confidata con una zia, che si è messa a indagare e a sua volta ha creato un falso profilo facebook per “stanare” il pedofilo, riuscendo così a scoprire che si era creato anche
 l’identità di sedicenne.

Proprio utilizzando il social network, era riuscito ad adescare anche altre tre ragazzine. Una, di soli 12 anni, aveva accettato la proposta di inviargli foto delle sue parti intime, pensando di mandarle però a un ragazzino poco più grande di lei. Durante le indagini è stato trovato materiale pedopornografico nel suo computer, e gli inquirenti sono convinti di trovarne molto altro dall’esame del suo telefono. 

torino.repubblica.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

5 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

6 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

7 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

8 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Riordino vuol dire mettere ordine

8 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

9 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?