Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni


Notizia del 14/10/2017 - FOGGIA
Letto (7415 volte)
 Stampa questo articolo


Un agente di Polizia Penitenziaria è rimasto gravemente ferito nel carcere di Foggia dopo essere stato aggredito e colpito alla testa con uno sgabello da un detenuto. E' stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Foggia ed è in gravi condizioni dopo essere stato colpito ripetutamente.

La vittima è un Assistente Capo della Polizia Penitenziaria di 50 anni. L'agente è stato aggredito e ferito da un detenuto che gli si è scagliato contro. L'autore dell'aggressione, un 29enne di Foggia, era rinchiuso nella casa circondariale a seguito di condanne per rapina aggravata, ricettazione, e maltrattamenti in famiglia. Il ferito è stato trasportato con un'ambulanza del 118 agli Ospedali Riuniti di Foggia, dove è stato ricoverato in prognosi riservata.

Una decina di giorni fa il poliziotto era intervenuto per sedare un violento litigio tra due detenuti relazionando poi sull'accaduto malgrado gli stessi protagonisti della vicenda lo avessero invitato a far finta di nulla: questa sarebbe la causa dell'aggressione nella ricostruzione  fatta dal segretario generale del Sappe, Federico Pilagatti.

A seguito di quanto avvenuto dieci giorni fa - racconta Pilagatti - "si è riunita la commissione di disciplina interna che avrebbe inferto anche al detenuto in questione alcuni giorni di esclusione dalle attività in comune così come prevede la legge. Purtroppo il detenuto, al ritorno nella propria stanza, ha incrociato l'agente che aveva relazionato, scagliandosi contro di lui con pugni, e afferrando prima una bottiglia di acqua piena per colpirlo ripetutamente, poi uno sgabello, lasciandolo esanime sul pavimento".

Subito dopo sono intervenuti alcuni agenti che hanno prestato i primi soccorsi, provvedendo poi ad accompagnarlo nell'ospedale di Foggia.

"I poliziotti penitenziari di Foggia - conclude il Sappe - sono pienamente coscienti di lavorare a stretto contatto con il pericolo, ma non possono fare gli agnelli sacrificali offerti dall'amministrazione penitenziaria, per consentire ai detenuti di spadroneggiare come e quanto vogliono. La sicurezza all'interno del carcere è pressoché nulla con i poliziotti lasciati da soli in balia dei detenuti e degli eventi, senza alcuna possibilità di difesa".

bari.repubblica.it


 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Dimezzata la Banda musicale della Polizia Penitenziaria: lo prevederebbe decreto collegato alla manovra finanziaria

2 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

3 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

4 Agente penitenziario ucciso da tre batteri in ospedale: alla vedova un milione di euro di risarcimento

5 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

6 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

7 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

8 Detenuto tunisino accusa dieci Agenti penitenziari di lesioni a San Vittore. E'' in carcere per tentato omicidio e accusò altri Agenti di Velletri

9 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

10 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Esuberi personale di Polizia Penitenziaria, dubbi sulla gestione del DAP. Interrogazione parlamentare di Maurizio Gasparri

2 Carceri, mille leggi per un solo risultato: torna il sovraffollamento

3 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

4 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

5 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

6 E'' meglio scegliere a chi dare la colpa che cercare le cause del disastro penitenziario

7 Evasione di Favignana: “Non importa quanto vai piano, l''importante è che non ti fermi"

8 Interpellanza parlamentare M5S: chi sta smantellando il 41-bis e perché?

9 Amministrazione penitenziaria in piena zona retrocessione. Ci vorrebbe Zamparini con i suoi tanti esoneri

10 I richiami e le ipocrisie dell’Europa sulle carceri italiane