Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario fuori servizio salva una ragazza da una brutale aggressione da parte di un ex detenuto

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario fuori servizio salva una ragazza da una brutale aggressione da parte di un ex detenuto


Notizia del 05/09/2016 - LA SPEZIA
Letto (10560 volte)
 Stampa questo articolo


Una giovane donna viene salvata da un agente della Polizia Penitenziaria fuori servizio, che però a sua volta viene brutalmente malmenato dallo stesso aggressore, aiutato da un connazionale.

E’ accaduto in pieno giorno, nel quartiere Umbertino, con l’agente costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso e poi dimesso con una prognosi di quindici giorni a causa di un trauma cranico, lesioni al naso e allo zigomo, e numerose. L’ennesimo fatto di cronaca nera nel quartiere più ‘difficile’ della città è avvenuto venerdì pomeriggio attorno alle 17.

La ragazza, italiana sulla trentina, stava passeggiando in via Milano, quando all’improvviso è stata avvicinata da un nordafricano, poco più che trentenne, che l’ha afferrata per le braccia nel tentativo di picchiarla. Ad assistere alla scena, poco distante, un agente della Polizia Penitenziaria in servizio a Villa Andreino, di 30 anni.

Il Poliziotto Penitenziario ci pensa due volte: si avvicina ai due, e dopo essersi qualificato, sottrae la ragazza dalle mani del nordafricano. Che, per punire l’affronto, non esita a chiamare i rinforzi e, assieme a un altro magrebino aggredisce l’agente.

Il poliziotto si difende come può, ma viene sopraffatto dalla violenza dei nordafricani, che poi si dileguano. L’agente, tuttavia, riesce a riconoscere il volto di uno degli aggressori: è un ex ‘inquilino’ del carcere spezzino, che lui stesso ha avuto modo di incontrare durante i servizi di vigilanza all’interno del penitenziario.

Il poliziotto, dopo la visita obbligata al pronto soccorso – per lui un trauma cranico alla regione occipitale, lesioni al viso ed escoriazioni –, grazie al database di ‘Villa Andreino’ nel quale sono conservati tutte le schede dei detenuti, riesce a dare un nome all’aggressore, ancora ricercato in tutta la città dalla Polizia Penitenziaria e dai carabinieri, intervenuti per primi in via Milano. 

lanazione.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Frosinone, 5 agenti di Polizia Penitenziaria aggrediti da un detenuto

4 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

5 Poliziotto aggredito e sequestrato nel carcere di Nisida: detenuti gli rubano le chiavi e aprono le altre celle

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Petardi lanciati nel carcere di San Vittore Francesco Di Cataldo nella notte di capodanno: due Poliziotti penitenziari al pronto soccorso

8 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

9 Uno Bianca, i fratelli Savi nello stesso carcere

10 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Gratteri, Ardita, Stati Generali... fino ad oggi sono state ignorate tutte le proposte di riforma della Polizia Penitenziaria ...il 2018 sarà l’anno buono?

3 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

4 I drammi umani che ruotano intorno al carcere

5 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

6 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

7 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

8 La XVII Legislatura volge al termine. Il futuro è molto incerto

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi