Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario in servizio a Velletri muore in incidente stradale a Firenze

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario in servizio a Velletri muore in incidente stradale a Firenze


Notizia del 15/11/2015 - FIRENZE
Letto (2168 volte)
 Stampa questo articolo


Un uomo di 45 anni, Carlo D’Agostino, ha perso la vita nelle prime ore di oggi, domenica 15 novembre, in un incidente stradale avvenuto sul territorio comunale di Capraia e Limite, in località Limite sull’Arno. I fatti sono avvenuti attorno a mezzanotte e mezzo sulla strada provinciale 106, nel tratto denominato via Matteotti, all’altezza delle scuole elementari ‘Marconi’.

La vittima era in sella a uno scooter Yamaha T-Max: sembra che oltre al motociclo non ci fossero altri veicoli coinvolti ma indagini sono in corso. Sul posto la Pubblica Assistenza di Montelupo Fiorentino che ha tentato di rianimarlo ma non c’è stato nulla da fare. Il 45enne è morto sul posto in conseguenza al trauma cranico subìto e altre ferite. Gli accertamenti sono stati eseguiti dai carabinieri. Secondo una prima ricostruzione lo scooter della vittima avrebbe sbandato in un tratto di rettilineo: il centauro sarebbe stato sbalzato finendo addosso al muro di una abitazione che dà sulla strada. Quel tratto di strada provinciale 106 è stato chiuso durante le operazioni di soccorso.

Non è escluso che D’Agostino, residente a Limite sull’Arno, sposato e padre di una figlia di quattro anni, viaggasse senza indossare il casco. D’Agostino era nativo di Caserta e lavorava a Velletri come guardia penitenziaria. La sua famiglia era a Limite sull’Arno in quanto la moglie insegna in zona. Tutto il nucleo familiare aveva vissuto, fino a poco tempo fa, a Nettuno, in provincia di Roma.

gonews.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Airola, clamorosa fuga dal carcere minorile. Sappe: evasione prevedibile: sicurezza era al minimo

7 Bordighera, Carabiniere investe un agente di Polizia Penitenziaria: si segue la pista passionale

8 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

9 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

10 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

3 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

4 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

5 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

6 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

7 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

8 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato

9 Riordino delle carriere: il Governo tuteli sindacati e co.ce.r. che sostengono il progetto del riordino contro la disinformazione

10 Chi chiede il rinvio del riordino pensa agli interessi del singolo e non a quelli di tutti ...