Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario infedele: favori al clan Santapaola per pagare debiti di gioco

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario infedele: favori al clan Santapaola per pagare debiti di gioco


Notizia del 18/04/2013 - CATANIA
Letto (2419 volte)
 Stampa questo articolo


Per soddisfare la propria "passione" per poker per i videogiochi, venendo meno ai propri doveri di pubblico dipendente, avrebbe fornito un "concreto, consapevole e volontario contributo all'associazione mafiosa Santapaola, agevolando la conservazione ed il rafforzamento delle capacita' operative dell'associazione, all'interno delle mura carcerarie".

E' l'atto d'accusa del gup Giuliana Sammartino nei confronti di G. S., assistente capo della Polizia Penitenziaria in servizio nel supercarcere di "Bicocca", finito tra i 75 arrestati dell'operazione "Fiori Bianchi Tre" contro il clan Santapaola.

Ad accusare G. S. e' il pentito Gaetano D'Aquino che ha indicato il "poliziotto penitenziario del carcere di Bicocca", affermando che "si prestava a fare favori" al clan "Santapaola" e, in particolare, "faceva entrare telefoni, champagne ed altro". Agli atti dell'inchiesta e' finita pure la valutazione del comportamento in servizio di G. S., definito dalla direzione del carcere "non particolarmente brillante".

E stamane nell'ambito dell'operazione antimafia "Fiori Bianchi" si e' costituito nella caserma del comando carabinieri di piazza Verga, Giuseppe Bosco di 35 anni, sfuggito ieri alla cattura.

AGI

Arrestato Assistente Capo: avrebbe portato champagne, telefoni e informazioni sulle traduzioni ai boss in carcere

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

6 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”