Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotto Penitenziario interviene ed evita una strage automobilistica

Polizia Penitenziaria - Poliziotto Penitenziario interviene ed evita una strage automobilistica


Notizia del 31/05/2016 - ROMA
Letto (1565 volte)
 Stampa questo articolo


Nel tardo pomeriggio di ieri, nel territorio del Comune di Ardea, l'agente di Polizia Penitenziaria Daniele Morbiducci, in servizio presso la Casa Circondariale di Velletri, che in quel momento era libero dal servizio, è intervenuto per evitare una situazione che poteva diventare estremamente pericolosa. L'agente, che proveniva in auto da Tor San Lorenzo, ha notato un veicolo che procedeva zig-zagando e invadendo spesso la carreggiata opposta. Morbiducci, assistente capo della Penitenziaria, arrivato nei pressi del bivio di Caronti, ha deciso di intervenire invitando la donna che era al volante a fermarsi. Avvicinatosi, l'agente si è accorto che l'automobilista, che viaggiava con un'altra donna, appariva in stato confusionale. Dagli accertamenti effettuati in seguito, risulta che l'automobilista guidava senza patente, mentre il veicolo era in stato di fermo giudiziario e senza assicurazione.

 

Durante i controlli, a Morbiducci si è avvicinato un uomo (probabilmente chiamato dalla donna che guidava) che inspiegabilmente gli si è scagliato contro, sferrandogli un pugno al viso e dando in escandescenza. Oltre ad aggredire l'agente l'uomo, che poi è risultato essere uscito dal carcere pochi giorni prima, si è ferito provocandosi diverse lesioni, e colpendo con la testa il lunotto dell'auto, infrangendolo. Nel frattempo sul posto è giunta una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Tor San Lorenzo, precedentemente chiamata dall'agente della penitenziaria, insieme a una pattuglia di Pomezia, che hanno contribuito a bloccare l'esagitato. L'aggressore, arrestato da Morbiducci, è stato prima soccorso dal 118 e poi portato in Clinica Sant'Anna per essere medicato. In seguito è stato portato presso il carcere di Velletri. Anche l'agente è stato portato in clinica e ne è uscito con dieci giorni di prognosi. Dopo aver lasciato l'ospedale l'assistente capo ha proceduto ad adempiere a tutti gli atti relativi all'arresto e ad inviare un'informativa alla Procura della Repubblica di Velletri, e proprio alla Penitenziaria è stata affidata l'indagine.

 

ilcaffe.tv

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

7 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

8 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

3 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

4 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

5 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

6 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato