Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario ucciso da collega durante la sentinella: Cassazione lo riconosce Vittima del Dovere dopo 36 anni

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario ucciso da collega durante la sentinella: Cassazione lo riconosce Vittima del Dovere dopo 36 anni


Notizia del 07/05/2017 - PISA
Letto (7820 volte)
 Stampa questo articolo


Un riconoscimento che arriva 36 anni dopo una tragedia. Quella della morte di  Alessio Volterrani, raggiunto da un proiettile mentre faceva la sentinella. Furono inutili i soccorsi. «E’ una vittima del dovere – dice Andrea Bava, legale della famiglia Volterrani – Il colpo partì accidentalmente dal mitra di un collega, che lo raggiunse senza lasciargli scampo durante il cambio della guardia alla casa circondariale di Pisa dove stava prestando servizio come agente della Polizia Penitenziaria». Era il 12 luglio del 1981, quando si consumò la tragedia.

Oggi, 36 anni dopo, la sentinella Alessio è ufficialmente una vittima del dovere. L’ha riconosciuto, in via definitiva la Cassazione con una sentenza che, come dice l’avvocato Bava che ha assistito la famiglia nel percorso giudiziario, «potrà essere un riferimento utilissimo per molti tutori delle forze dell’ordine». 

Ma com’è arrivata questa vicenda davanti agli ermellini? Il fratello dell’agente morto, qualche hanno fa ebbe modo di informarsi sull’impegno dell’associazione nazionale «Vittime del Dovere» che è seguita, appunto, dall’avvocato Bava e sulla nuova normativa del 2005 che amplia le casistiche di riconoscimento (retrodatandole fino al 1961) assimilandone i profili a quelli delle vittime del terrorismo. Così i Volterrani contattarono il legale con studio a Genova – che ci ha illustrato il caso – ed iniziarono la battaglia. Il primo grado è del 2013 e il pronunciamento del tribunale di Pisa si concluse con la condanna del Ministero dell’Interno all’inserimento del militare deceduto tra le vittime del dovere ai fini dei benefici assistenziali ai familiari. Sentenza confermata in appello nel 2015 e impugnata dal Ministero davanti la Suprema Corte. In sede di giudizio di legittimità è stata accolta la tesi dell’avvocato Bava stabilendo che il riconoscimento non si configura solo in presenza di eventi eccedenti il rischio ordinario, ma è sufficiente la sussistenza del nesso tra rischio e attività di ordine pubblico (contrasto alla criminalità e nella vigilanza a strutture civili e militari): come nel caso della sentinella Volterrani. Ora scatteranno oltre 200mila euro per l’evento morte ed i benefici mensili agli eredi.

lanazione.it

La Corte di Cassazione equipara le vittime del dovere alle vittime del terrorismo e della mafia

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Via la Polizia Penitenziaria dai Tribunali: vigilanza affidata a ditte private per recuperare un centinaio di Poliziotti dall''organico delle carceri, ma la Madia ne ha tagliati seimila

3 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

4 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

5 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

6 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

7 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

8 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

9 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

10 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

4 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

5 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

6 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

7 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

8 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

9 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria