Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Poliziotto penitenziario ucciso da una donna sotto alcol e psicofarmaci contromano con un Suv

Polizia Penitenziaria - Poliziotto penitenziario ucciso da una donna sotto alcol e psicofarmaci contromano con un Suv


Notizia del 25/03/2014 - MILANO
Letto (5857 volte)
 Stampa questo articolo


Due figli piccoli, una moglie, un’edicola ben avviata in piazzale Loreto, una casa a Opera, alle porte di Milano. Eccola tutta qui la vita di Domenico Menna, 43 anni, Poliziotto penitenziario in servizio nel carcere di Milano Opera, ucciso alle 2 della notte fra martedì e mercoledì da un suv lanciato contromano e a fari spenti in viale Rubicone. La donna al volante della grossa Bmw modello X1 (S.V. le iniziali) è stata arrestata dal pubblico ministero Laura Pedio: guidava sotto l’effetto di alcol e psicofarmaci, con la patente sospesa fino al 14 novembre perché nel giugno scorso non aveva prestato soccorso in un incidente con feriti.

Martedì notte, prima di schiantarsi contro la Citroen Berlingo guidata da Menna, aveva percorso vari chilometri sempre contromano lungo la Milano-Meda. Nello scontro frontale, è rimasto ferito anche l’amico di Domenico, peruviano di 41 anni, ricoverato in condizioni gravissime al San Raffaele. Menna, che abitava a Opera da molti anni, aveva iniziato la sua carriera come agente di Polizia Penitenziaria. E in questa veste aveva conosciuto la moglie, infermiera nel reparto clinico del carcere di Opera. Una bella famiglia, due bimbi ancora da crescere: 7 e 11 anni appena. Rimasti senza papà per un tragico, assurdo incidente.

Al dolore dei familiari si stringe il sindaco di Opera, Ettore Fusco: «Voglio esprimere anche a nome della comunità le più sentite condoglianze alla moglie e ai bambini — commenta —. Prego il Signore che si trovi un modo per porre fine a queste tragedie e invito i conoscenti della famiglia a star loro vicino offrendo tutto il proprio affetto». Sconvolti anche gli ex colleghi della Polizia Penitenziaria. Per loro parla Franco Di Dio, segretario regionale del Sappe (sindacato autonomi di Polizia Penitenziaria): «Piangiamo un amico che ha perso la vita in una assurda tragedia. Siamo vicini alla moglie di Domenico e ai due piccoli».

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

2 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

3 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

4 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

5 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

6 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

7 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

8 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

9 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia

10 Carceri, la riforma rischia di slittare a dopo il voto. Troppe pene alternative


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Ma chi siamo?

4 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

5 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

6 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

7 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

8 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

9 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia

10 Decreto Legislativo n.81/2008: aspetti giuridici delle norme tecniche