Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Porta la droga in cella al fratello, coperto finisce pure lui in manette

Notizia del 05/12/2011 - COMO

Porta la droga in cella al fratello, coperto finisce pure lui in manette

letto 2223 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

 Una dimenticanza o, come sospettano invece gli agenti della polizia penitenziaria, il tentativo di un regalo prenatalizio al fratello detenuto in carcere? 

Regalo che, per inciso, ha finito per costare caro al protagonista.

Gli uomini della polizia penitenziaria in servizio alla casa circondariale del Bassone hanno fatto scattare le manette ai polsi di Daniele Cavaliere, 41 anni, residente a Osio Sotto, in provincia di Bergamo.

Venerdì scorso l'uomo si è presentato alle porte del carcere comasco per andare a trovare il fratello, detenuto per reati contro il patrimonio. Con lui Cavaliere portava una scatola, con all'interno gli indumenti da consegnare al fratello. All'ingresso della sala colloqui l'agente addetto ai controlli ha effettuato un'accurata perquisizione nel pacco con gli indumenti. Controlli che hanno permesso di trovare, all'interno di un giubbotto destinato al detenuto, un involucro contenente della cocaina. Pochi dosi, ma comunque sufficienti per far scattare l'arresto.

Gli agenti, comandati dal commissario Aldo Scalzo, hanno immediatamente bloccato Daniele Cavaliere e hanno avvisato il magistrato di turno alla procura di Como, che ha disposto il suo arresto. 

Anche perché gli inquirenti non sembrano nutrire dubbi sul fatto che lo stupefacente fosse finito nella tasca non perché "dimenticato" dal proprietario del giubbetto, ma perché lì nascosto dal fratello che lo era andato a trovare e aveva avuto l'autorizzazione al colloquio.

http://www.laprovinciadicomo.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Corte Cassazione: Sciopero della fame detenuti è un''azione dimostrativa di scontro e di ostilità verso le istituzioni

5 Rapporto Ragioneria Generale dello Stato: dipendenti statali meno 7,2 per cento. Polizia Penitenziaria meno trentacinque per cento!

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

10 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 La riforma dell’ordinamento penitenziario: osservazioni e considerazioni

4 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

5 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

6 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

7 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Ma chi siamo?

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia