Rapina sventata" />

  Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Prefetto di Enna si congratula con l'Assistente di Polizia Penitenziaria che ha sventato una rapina

Polizia Penitenziaria - Prefetto di Enna si congratula con l'Assistente di Polizia Penitenziaria che ha sventato una rapina


Notizia del 11/06/2013 - ENNA
Letto (2281 volte)
 Stampa questo articolo


All’indomani del tentativo di rapina condotto ai danni del Monte dei Paschi di Siena (leggi: Rapina sventata ad Enna da Assistente Capo Polizia Penitenziaria) sventato dall’azione tempestiva delle forze dell’ordine, il Prefetto ha voluto congratularsi personalmente con l’Assistente Capo della Polizia Penitenziaria intervenuto nell’immediatezza all’interno dell’istituto di credito e con gli agenti della Polizia di Stato, guidati dal dirigente Giovanni Cuciti, che con perizia e prontezza sono riusciti a bloccare i rapinatori traendoli in arresto.

I brillanti risultati conseguiti, le grandi doti di competenza professionale in più occasioni dimostrate e l’esemplare capacità di collaborare in piena sinergia: questi i profili di eccellenza delle locali forze di polizia che il Prefetto Clara Minerva ha voluto sottolineare con parole di apprezzamento nel corso di un incontro tenutosi a Palazzo del Governo, alla presenza del Questore, del Comandante provinciale dei Carabinieri, del Direttore della Casa Circondariale di Enna, accompagnati da una rappresentanza di uomini della Polizia di Stato, dell’Arma e della Polizia Penitenziaria.

Un risultato importante a tutela del territorio nel quadro dell’intensa ed efficace azione di contrasto alla criminalità condotta in questa provincia indistintamente da tutte le forze dell’ordine, dalla Polizia di Stato, dalla Guardia di Finanza, dai Carabinieri.

Il Prefetto ha voluto nella circostanza ricordare – tra l’altro – la brillante attività investigativa dell’Arma dei Carabinieri, condotta alcuni mesi fa, che ha portato all’individuazione del presunto responsabile dell’omicidio di una giovane donna rumena, scomparsa dal comune di Leonforte.
Solo due esempi tra tanti – ha detto il Prefetto – che rivelano la qualificata professionalità, la costante dedizione e il profondo senso del dovere che connotano il silenzioso ma indispensabile impegno speso da tutte le forze di polizia a garanzia della sicurezza, della tranquillità e della fiducia di tutti i cittadini della nostra comunità.

vivienna.it

Rapina sventata ad Enna da Assistente Capo Polizia Penitenziaria

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Bambino di 5 anni muore in piscina: il papà è un Agente della Polizia Penitenziaria

2 Una procura massonica guidata all''epoca da Giovanni Tinebra: lo sfogo di Fiammetta Borsellino

3 Ecco come Carabinieri e Polizia Penitenziaria hanno riacciuffato i tre evasi dal carcere di Barcellona PG

4 Agente di Polizia Penitenziaria e arbitro per i detenuti AS: nuovo posto di servizio nel carcere di Terni

5 Detenuti protestano in nome di Allah: frattura al braccio per un Agente e altri Poliziotti penitenziari feriti nel carcere di Verona

6 Tragedia sfiorata: Poliziotto penitenziario trasferito in ospedale in codice rosso. Ferito in una rissa tra detenuti nel carcere di Porto Azzurro

7 Santi Consolo totalmente inadeguato al suo ruolo e carceri fuori controllo: conferenza stampa al Senato

8 Matrimonio tra Poliziotta penitenziaria e detenuto: lei lo aiutò ad evadere dal carcere svizzero

9 Uccise anche il Generale Dalla Chiesa: ora Antonino Madonia vuole lo sconto di pena per trattamento inumano in carcere e la Cassazione la ritiene una legittima richiesta

10 Nostro fratello Mormile ucciso dall''accordo tra DAP e servizi segreti: testimone di colloqui tra Stato e boss mafiosi nel carcere di Parma


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Perché tanta attenzione all’USPEV e nessuna considerazione per NIC e GOM?

2 Adesso che è legge il reato di "tortura" sicuramente abbiamo risolto il problema ... quindi se facciamo una legge contro l''imbecillità la debelliamo dal Paese?

3 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta uno degli evasi di Barcellona P.G.

4 Riordino delle carriere: le tabelle e tutto quello che c’è da sapere

5 Altro successo del NIC: presi tutti gli evasi di Barcellona PG

6 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta i favoreggiatori dell''evasione di Rebibbia

7 Le discutibili relazioni tra Dap, Radicali e Associazioni di Volontariato denuciate dal Senatore Di Maggio

8 Lettera aperta di Capece a Rita Bernardini

9 Il malessere del Corpo in una lettera a un quotidiano di Alessandria

10 Salvatore Riina riamarrà in carcere al 41-bis: lo ha deciso il Tribunale di Sorveglianza che ha rigettato le richieste dei suoi avvocati