Rapina sventata" />

  Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Prefetto di Enna si congratula con l'Assistente di Polizia Penitenziaria che ha sventato una rapina

Polizia Penitenziaria - Prefetto di Enna si congratula con l'Assistente di Polizia Penitenziaria che ha sventato una rapina


Notizia del 11/06/2013 - ENNA
Letto (2224 volte)
 Stampa questo articolo


All’indomani del tentativo di rapina condotto ai danni del Monte dei Paschi di Siena (leggi: Rapina sventata ad Enna da Assistente Capo Polizia Penitenziaria) sventato dall’azione tempestiva delle forze dell’ordine, il Prefetto ha voluto congratularsi personalmente con l’Assistente Capo della Polizia Penitenziaria intervenuto nell’immediatezza all’interno dell’istituto di credito e con gli agenti della Polizia di Stato, guidati dal dirigente Giovanni Cuciti, che con perizia e prontezza sono riusciti a bloccare i rapinatori traendoli in arresto.

I brillanti risultati conseguiti, le grandi doti di competenza professionale in più occasioni dimostrate e l’esemplare capacità di collaborare in piena sinergia: questi i profili di eccellenza delle locali forze di polizia che il Prefetto Clara Minerva ha voluto sottolineare con parole di apprezzamento nel corso di un incontro tenutosi a Palazzo del Governo, alla presenza del Questore, del Comandante provinciale dei Carabinieri, del Direttore della Casa Circondariale di Enna, accompagnati da una rappresentanza di uomini della Polizia di Stato, dell’Arma e della Polizia Penitenziaria.

Un risultato importante a tutela del territorio nel quadro dell’intensa ed efficace azione di contrasto alla criminalità condotta in questa provincia indistintamente da tutte le forze dell’ordine, dalla Polizia di Stato, dalla Guardia di Finanza, dai Carabinieri.

Il Prefetto ha voluto nella circostanza ricordare – tra l’altro – la brillante attività investigativa dell’Arma dei Carabinieri, condotta alcuni mesi fa, che ha portato all’individuazione del presunto responsabile dell’omicidio di una giovane donna rumena, scomparsa dal comune di Leonforte.
Solo due esempi tra tanti – ha detto il Prefetto – che rivelano la qualificata professionalità, la costante dedizione e il profondo senso del dovere che connotano il silenzioso ma indispensabile impegno speso da tutte le forze di polizia a garanzia della sicurezza, della tranquillità e della fiducia di tutti i cittadini della nostra comunità.

vivienna.it

Rapina sventata ad Enna da Assistente Capo Polizia Penitenziaria

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

5 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

6 Braccialetti elettronici: bando di gara per il noleggio di 12 apparecchi per i detenuti ai domiciliari

7 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

8 Ivrea. Si finse morto in cella, poi sputi e insulti alla Polizia Penitenziaria.Detenuto condannato a 5 mesi

9 Funzionario PRAP Sicilia condannato a tre anni di reclusione: turbativa d''asta per i lavori nel carcere dell''Ucciardone

10 Indagini nel carcere di Padova: la redazione di Ristretti Orizzonti e le parole di Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

4 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

5 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

6 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

7 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

8 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park

9 L’Ordinamento Penitenziario minorile: le inerzie del legislatore