Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Problemi di budget, il testimone sia sentito in videoconferenza.

Polizia Penitenziaria - Problemi di budget, il testimone sia sentito in videoconferenza.


Notizia del 11/11/2012 - PALERMO
Letto (1747 volte)
 Stampa questo articolo


In una comunicazione inoltrata al presidente della quarta sezione del Tribunale di Palermo, il Dipartimento amministrazione penitenziaria fa presente che, a causa di problemi di budget e dell'elevato costo della trasferta, sarebbe auspicabile far deporre Rosario Cattafi (nella foto) in teleconferenza invece che di presenza.La crisi economica si fa sentire anche dalle parti del Dap, il dipartimento amministrazione penitenziaria. Così i vertici della struttura del ministero della Giustizia che gestisce i detenuti ha scritto al presidente della quarta sezione penale del Tribunale di Palermo, Mario Fontana, di fronte a cui si svolge il processo per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra ai danni degli ex ufficiali del Ros Mario Mori e Mauro Obinu. Il motivo? A causa di problemi di budget, e dell'elevato costo della trasferta, sarebbe auspicabile far deporre Rosario Pio Cattafi in teleconferenza.

Per sabato prossimo, all'aula bunker del carcere di Palermo, infatti, è stato citato Rosario Cattafi, l'avvocato di Barcellona Pozzo di Gotto, detenuto al 41 bis, che da qualche settimana sta facendo dichiarazioni alle procure di Messina e Palermo. Cattafi sostiene, infatti, di aver svolto nel 1993 un ruolo di collegamento all'interno delle carceri fra boss mafiosi e l'allora numero due del Dap, il defunto Franco Di Maggio. I suoi verbali sono stati depositati al processo a Mori e Obinu e l'accusa, rappresentata dal pm Nino Di Matteo, ha chiesto che Cattafi deponga e si presenti di persona. Anche la difesa degli imputati, sostenuta dall'avvocato Basilio Milio, ha concordato con la richiesta della procura.

I fatti evidenziati dal Dap, però, non pregiudicheranno l'udienza di sabato prossimo. Il giudice, infatti, non può decidere di cambiare la forma con cui Cattafi deporrà se prima non sente le parti che sono, comunque, intenzionate a ribadire la necessità che il teste si presenti di persona. Resta, dunque, in sospeso il dubbio se Cattafi sarà presente all'udienza o meno.

fonte:livesicilia

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

5 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

6 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

7 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

10 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

3 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

4 Ma chi siamo?

5 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

6 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

7 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

8 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

9 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia